Possibilità di vaccino per le infezioni dell'orecchio

Aprile 27, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un nuovo studio potrebbe introdurre una strategia di vaccinazione indolore che funziona contro le infezioni dell'orecchio sviluppati da Lauren Bakaletz, PhD, direttore del Center for Microbial Patogenesi in L'Istituto di Ricerca presso l'Ospedale dei bambini a livello nazionale in collaborazione con John Clements, PhD, presso la Tulane University Scuola of Medicine di New Orleans.

Infezioni dell'orecchio sono in genere trattati con antibiotici o, se si verificano abbastanza spesso, attraverso un intervento chirurgico. "L'emergere di microrganismi antibiotico-resistenti e la natura invasiva della procedura chirurgica sollevano la necessità di sviluppare diversi modi di trattare o, preferibilmente, prevenire le infezioni dell'orecchio," ha detto il dottor Bakaletz, che è anche un membro di facoltà presso la Ohio State University College of Medicine.




I dati da ricercatori del Nationwide bambini è il primo a mostrare vaccinazione come un modo efficace per prevenire le infezioni dell'orecchio. Il vaccino è stato recentemente testato ponendo una goccia di formula sulle orecchie esterne di cincillà e poi strofinato sulla pelle. Dr. Bakaletz ha detto che era estremamente efficace, e che il suo team di ricerca è entusiasta della possibilità di vaccinare senza aghi.

Il vaccino agisce attivando cellule che si trovano appena sotto la superficie della pelle. Quando il liquido tocca la pelle cellule offrono il vaccino agli organi linfoidi dove può generare una risposta immunitaria rapidamente riducendo o eliminando NTHI, uno dei batteri comunemente responsabili di infezioni dell'orecchio, del naso e le orecchie.

"Questi studi gettare le basi per un modo efficace, ma semplice, poco costoso e potenzialmente trasformativo per fornire vaccini", ha detto il dottor Bakaletz. "E 'nostra speranza il metodo di applicazione del vaccino per la pelle ci permetterà di distribuire ad alcuni dei bambini più poveri del mondo."

Oltre a proteggere contro le infezioni dell'orecchio, questa ricerca potrebbe avere importanti implicazioni per la prevenzione di altre malattie delle vie respiratorie causate da NTHI.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha