Postmenopausa il rischio di cancro al seno diminuisce rapidamente dopo l'inizio della regolare attività fisica

Maggio 28, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Le donne in postmenopausa che negli ultimi quattro anni aveva intrapreso regolare equivalente attività fisica per almeno quattro ore di cammino a settimana avevano un rischio più basso di cancro al seno invasivo rispetto alle donne che hanno esercitato di meno durante quei quattro anni, secondo i dati pubblicati in Cancer Epidemiology, Biomarkers & Prevention, una rivista della American Association for Cancer Research.

"Dodici MET-h [metaboliche task-ore equivalenti] a settimana corrisponde a camminare quattro ore alla settimana o in bicicletta o di impegnarsi in altri sport due ore a settimana ed è coerente con le raccomandazioni World Cancer Research Fund di camminare almeno 30 minuti al giorno , "ha dichiarato Agnиs Fournier, PhD, un ricercatore presso il Centro per la ricerca in epidemiologia e salute presso l'Institut Gustave Roussy di Villejuif, in Francia. "Così, il nostro studio dimostra che non è necessario impegnarsi in attività fisiche intense o molto frequenti, anche a piedi 30 minuti al giorno è utile."

Le donne in postmenopausa che negli ultimi quattro anni aveva intrapreso 12 o più MET-h di attività fisica ogni settimana ha avuto un 10 per cento una diminuzione del rischio di carcinoma mammario invasivo rispetto alle donne che erano meno attivi. Le donne che hanno intrapreso questo livello di attività fisica tra i cinque ei nove anni prima, ma erano meno attivi nei quattro anni precedenti la raccolta dei dati finali non hanno un rischio ridotto di cancro mammario invasivo.




"L'attività fisica è pensato per ridurre il rischio di una donna per il cancro al seno dopo la menopausa", ha detto Fournier. "Tuttavia, non era chiaro quanto rapidamente questa associazione si osserva dopo una regolare attività fisica è iniziata o per quanto tempo dura dopo regolare esercizio fermate.

"Il nostro studio risponde a queste domande," ha continuato Fournier. "Abbiamo scoperto che l'attività fisica ricreativa, anche di modesta intensità, sembrava avere un rapido impatto sul rischio di cancro al seno. Tuttavia, il rischio di cancro al seno è diminuito abbiamo trovato associati con l'attività fisica è stata attenuata quando l'attività si fermò. Di conseguenza, le donne in post-menopausa che esercizio dovrebbe essere incoraggiato a continuare e quelli che non esercitano dovrebbe prendere in considerazione di partenza perché il loro rischio di cancro al seno può diminuire rapidamente. "

Fournier e colleghi hanno analizzato i dati ottenuti da questionari biennali compilati dai 59.308 donne in post-menopausa che sono stati arruolati in E3N, la componente francese del Studio prospettico europeo sul cancro e nutrizione (EPIC) studio. La durata media del follow-up è stata di 8,5 anni, durante i quali, 2.155 delle donne sono stati diagnosticati con un primo tumore al seno invasivo primario.

La quantità totale di attività fisica ricreativa auto-riferito è stato calcolato in MET-ore a settimana. Gli effetti di riduzione del rischio di cancro al seno del 12 o più MET-h alla settimana di attività fisica ricreativa erano indipendenti di indice di massa corporea, aumento di peso, circonferenza vita, e il livello di attività da cinque a nove anni prima.

(0)
(0)
Articolo precedente Raising cavie

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha