Potenziale Allergy Vaccino Aumenta speranza per chi soffre

Marzo 19, 2016 Admin Salute 0 4
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Scienziati australiani hanno sviluppato un potenziale vaccino per il raffreddore da fieno e altre allergie da polline connessi. La svolta potrebbe fornire un'ancora di salvezza per il 25 per cento della popolazione mondiale che soffre gravi reazioni allergiche al polline.

Lavorare con un prato di proteine ​​di segale - uno degli allergeni ambientali più potenti conosciute - la squadra, presso l'Università di Plant Molecular Biology di Melbourne e Biotecnologia Group, ha modificato il gene responsabile della sua produzione.

Il gene modificato produce una proteina che ha una risposta allergenica significativamente ridotta, ma uno ancora in grado di stimolare la risposta immunitaria di una persona. Queste caratteristiche gemelle sono la chiave per un potenziale vaccino, o immunoterapia efficace - la pratica di dare pazienti allergici piccoli, ma dosi crescenti di estratti contenenti allergeni per aumentare la loro immunità agli allergeni.




"Pelle prick test per valutare la sicurezza della proteina suggeriscono che è un'alternativa molto più sicuro e più efficace alla immunoterapia corrente utilizzato per il trattamento di allergie ai pollini di graminacee," dice il Professore Associato Prem Bhalla, co-leader del gruppo.

La loro ricerca è stata pubblicata l'ultima European Journal of Immunology.

Immunoterapia attuale comporta un rischio significativo di effetti collaterali letali che includono shock anafilattico, una condizione in cui il corpo diventa rapidamente ipersensibile ad un allergene.

"I sintomi della malattia allergenici, come l'asma, febbre da fieno, dermatite allergica e congiuntivite, possono essere controllati con i farmaci, ma immunoterapia specifica è l'unico modo per trattare le cause delle allergie che producono un potenziale pericolo di vita ipersensibilità (Type 1 allergie), dice Bhalla.

Dalla sua introduzione nel 1911, la terapia immunoterapia è stata oggetto di critiche e il dibattito in gran parte perché i meccanismi immunologici alla base del corpo umano sono ancora sconosciute e perché non vi è stato alcun modo di controllare il contenuto degli estratti contenenti allergeni.

Per aumentare la loro risposta immunitaria ad un allergene, i pazienti che soffrono gravi reazioni allergiche sono di solito dato estratti grezzi di allergene sono allergici.

"Oltre agli allergeni, gli estratti contengono sconosciuta e praticamente impossibile standardizzare combinazioni di proteine ​​e altri ingredienti. Sono questi componenti sconosciuti che pongono il paziente a rischio di shock anafilattico. La terapia gestisce anche il rischio che il paziente a sviluppare allergie le proteine ​​sconosciute nell'estratto perché stanno andando indietro per questo trattamento e di esporre il loro sistema immunitario di queste proteine ​​anno dopo anno ", afferma Bhalla.

"Abbiamo dovuto trovare il modo di cambiare la proteina loglio quindi sarebbe perderlo proprietà allergeniche, ma mantenere la sua capacità di stimolare la risposta immunitaria del corpo.

"Il gene mutato è collocato in un batterio, che può produrre la proteina modificata in grandi quantità. Nella sua forma purificata proteina diventa un potenziale vaccino.

"La proteina modificata, consegnato ad un paziente nella sua forma pura senza altri contaminanti, riduce il rischio di un paziente di andare in shock anafilattico da un possibile fattore di dieci e aumenta l'efficacia della immunoterapia."

Per raggiungere questo stadio della ricerca ha preso 6 anni. La squadra inizialmente isolato la proteina loglio nota come Lol p 5 e ha identificato il gene responsabile della sua produzione. Essi poi fatti nove differenti forme mutanti della proteina di tipo selvatico originale facendo una serie di piccoli, ma specifiche modifiche al gene.

Una di queste mutazioni (mut 9) prodotta una proteina che ha prodotto una risposta allergica almeno dieci volte ridotta in tutti i pazienti rispetto alla proteina di tipo selvatico. Altre forme prodotto risultati diversi. Alcuni causato una piega riduzione 100 in reazione allergica in alcuni pazienti. In altri la stessa proteina mutante ha provocato un aumento della reazione allergica.

"Mut 9 è stato il vaccino universale. Ma la scoperta che alcune delle proteine ​​modificate possono avere risultati ancora migliori con alcuni pazienti suggerisce che i pazienti potrebbero essere abbinati con un vaccino su misura per il loro sistema immunitario o sensibilità individuale", dice il leader del co-group , Professore Associato Mohan Singh.

Analisi della struttura delle proteine ​​mutanti 'mostrato hanno esibito una struttura simile agli allergeni tipo selvatico - un fattore importante se il corpo è di costruire una risposta immunitaria appropriata all'allergene.

Un'ulteriore analisi ha mostrato il sistema immunitario del corpo ha mantenuto la sua capacità di rispondere e costruire l'immunità contro il gruppo potente 5 allergeni a cui l'erba proteine ​​segale appartiene.

"I nostri risultati contribuiscono al concetto di utilizzare le principali allergeni per l'immunoterapia allergene-specifiche e alle forme sicure ed efficaci di trattamento allergia", dice Singh.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha