Potenziale per prevenire, invertire la disabilità nei bambini nati prematuramente, studio suggerisce

Maggio 12, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

"Come neurologi, abbiamo pensato ischemia ucciso i neuroni e che erano irreversibilmente persi dal cervello. Ma questa nuova dati sfide che concetto mostrando che ischemia, o basso flusso di sangue al cervello, possono alterare la maturazione dei neuroni senza causare la morte di queste cellule. Di conseguenza, siamo in grado di prestare maggiore attenzione sullo sviluppo di interventi giusti, al momento giusto presto nello sviluppo, per promuovere i neuroni a più pienamente mature e ridurre il grave impatto spesso di parto pretermine. Ora abbiamo una molto più scenario di speranza ", ha detto Stephen indietro, MD, Ph.D., sperimentatore principale e professore di pediatria e neurologia nel Papй Famiglia Pediatric Research Institute Hospital OHSU Doernbecher bambini.

I ricercatori di OHSU Doernbecher hanno condotto una serie di studi in pecore feto prematuro definire come disturbi nel cervello portare il flusso di sangue a lesioni nel cervello in via di sviluppo. Le loro scoperte hanno portato a importanti progressi nella cura dei neonati in condizioni critiche.




Per questo studio, Indietro e colleghi hanno utilizzato pionieristici nuovi studi di risonanza magnetica che permettono lesioni al cervello in via di sviluppo di identificare molto prima di quanto precedentemente possibile. Hanno guardato la corteccia cerebrale, o una parte "pensante" del cervello, che controlla i compiti complessi coinvolti con l'apprendimento, attenzione e comportamenti sociali che vengono spesso compromesse nei bambini che sopravvivono nascita pretermine. In particolare, hanno osservato come lesione cerebrale nella corteccia cerebrale di pecore fetale si è evoluto più di un mese e non ha trovato prove che le cellule morivano o stanno perdendo. Hanno fatto avviso, tuttavia, che più cellule cerebrali erano stipati in un volume più piccolo di tessuto cerebrale, che ha portato, dopo un ulteriore esame, la scoperta che le cellule cerebrali non erano pienamente maturo.

In uno studio correlato pubblicato nello stesso numero in linea di Science Translational Medicine, i ricercatori presso l'ospedale per bambini malati e l'Università di Toronto hanno studiato 95 neonati prematuri con risonanza magnetica e hanno scoperto che la crescita ridotta dei neonati era il più forte predittore delle anomalie MRI, suggerendo che gli interventi per migliorare la nutrizione infantile e la crescita possono portare ad un migliore sviluppo corticale.

. "Credo che questi studi forniscono la speranza per il futuro per i bambini prematuri con lesioni cerebrali, perché i nostri risultati suggeriscono che i neuroni non vengono persi definitivamente dalla corteccia cerebrale umana a causa di ischemia Ciò solleva la possibilità che l'arricchimento dello sviluppo neurologico - o forse migliorato presto nutrizione infantile - come suggerito dal compagno di carta, potrebbe fare la differenza in termini di miglioramento outcome cognitivo ", ha detto Indietro.

"Insieme, questi studi sfidano la saggezza convenzionale che la nascita pretermine è associata a una perdita di neuroni corticali. Questa scoperta potrebbe cambiare il modo in cui neurologi pensano diagnosticare e curare i bambini nati prematuramente," ha dichiarato Jill Morris, Ph.D., direttore del programma presso l'Istituto Nazionale di Malattie del Istituto Nazionale di Salute Neurologiche e Stroke.

Più di 65.000 bambini prematuri nascono negli Stati Uniti ogni anno. I bambini che sopravvivono nascita pretermine comunemente soffrono di una vasta gamma di disabilità per tutta la vita, tra cui ridotta a piedi a causa di paralisi cerebrale. Attualmente, i bambini hanno a 10 volte più a rischio di contrarre paralisi cerebrale che di una diagnosi di cancro. Dal momento in cui raggiungono l'età scolare, tra il 25 e il 50 per cento dei bambini nati prematuramente sono anche identificati con una vasta gamma di difficoltà di apprendimento, perdita di valore sociale e disturbi da deficit di attenzione.

Questo studio, "Prenatal cerebrale Ischemia interrompe MRI-definiti corticale microstruttura Attraverso Disturbi neuronale arborization," è stato sostenuto da National Institutes of Health concede P51RR000163 e NCRR P51 RR000113; Istituto Nazionale di Malattie e sovvenzioni Stroke 1RO1NS054044 e R37NS045737, R37NS045737-06S1/06S2 e 1F30NS066704 neurologica; un Bugher Award dalla American Heart Association; March of Dimes Birth Defects Foundation; e un Heubner famiglia Neurobiology of Disease Postdoctoral Fellowship.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha