Potenziale per prevenire la perdita di insulina nel diabete di tipo 2

Maggio 29, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Ci sono due patologie completamente diverse note come il diabete. Tipo 1 è una malattia autoimmune che spesso inizia durante l'infanzia o l'adolescenza. Tipo 2 è una malattia metabolica talvolta associata a stili di vita. In entrambi i casi, le cellule beta secernono insulina nel pancreas muoiono, anche se a velocità diverse.

Fino ad ora, si pensava che i processi che portano alla morte delle cellule beta erano simili in entrambe le malattie. Gli scienziati dell'Istituto Garvan di ricerca medica di Sydney hanno dimostrato che le cause della morte cellulare sono molto diverse.

Nell'aprile 2007, di Garvan Professore Associato Trevor Biden e il dottor Ross Laybutt pubblicato un documento di riferimento che stabilisce l'esistenza di ER (reticolo endoplasmatico) lo stress nelle persone con diabete di tipo 2. La ER è la parte di una cellula in cui semplici stringhe di aminoacidi sono strutturati in proteine ​​tridimensionali che poi vanno a svolgere compiti specifici nel corpo. L'insulina è una di queste proteine. Quando la corretta ristrutturazione delle proteine ​​è interrotto, le cellule beta soffrono ER stress, e alla fine muoiono.




Il nuovo studio, realizzato da dottorando Mia Akerfeldt, espande la nostra conoscenza ER stress nel diabete di tipo 2, mentre escludendo la sua importanza nel diabete di tipo 1. Il documento è ora online nella rivista internazionale Diabetes.

Mia è fiducioso che i risultati si tradurrà rapidamente in trattamenti. "Garvan è stato il primo a dimostrare che lo stress ER era presente nelle persone con diabete di tipo 2, e che la riduzione potrebbe rallentare la morte delle cellule beta", ha detto. "Noi non abbiamo solo mostrato la stessa cosa ancora una volta, abbiamo individuato un agente terapeutico potenzialmente utile."

Project leader Ross Laybutt riecheggia l'ottimismo di Mia. "Un aspetto interessante del nuovo studio è che abbiamo usato un" chaperone chimico ", un agente che aiuta la proteina secretoria, in questo caso di insulina, per formare correttamente. Questo composto sollevato morte cellulare e ER stress in esperimenti di laboratorio."

"Il composto, chiamato PBA, già approvato dalla FDA per l'uso in un'altra applicazione clinica. Questo suggerisce che potrebbe essere veloce monitorati per l'uso negli esseri umani per prevenire o disfunzione delle cellule beta di ritardo."

"Naturalmente, vorremmo testarlo sugli animali prima di condurre sperimentazioni cliniche sulle persone."

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha