Potenziale trattamento previene i danni da convulsioni prolungate

Giugno 12, 2016 Admin Salute 0 4
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un nuovo tipo di trattamento profilattico per lesioni cerebrali dopo crisi epilettiche prolungate è stato sviluppato dalla Emory University School of Medicine investigatori.

Stato di male epilettico, un sequestro persistente che dura più di 30 minuti [controllare questo, alcune persone dicono FIVE], è potenzialmente pericolosa per la vita e porta a circa 55.000 morti ogni anno negli Stati Uniti. Esso può essere causato da ictus, tumore al cervello o infezioni così come il controllo inadeguato di epilessia. I medici o paramedici ora trattano stato epilettico con la somministrazione di un'anestesia anticonvulsivanti o generale, che ferma le convulsioni.

I ricercatori della Emory sono state cercando qualcosa di diverso: composti anti-infiammatori che possono essere somministrate dopo stato epilettico acuta è terminata per ridurre i danni al cervello. Essi hanno scoperto un composto potenziale vantaggio che può ridurre la mortalità quando somministrato a topi dopo convulsioni indotte da farmaci.




I risultati sono stati recentemente pubblicati in Atti della National Academy of Sciences Early Edition.

"Per gli adulti che soffrono di un periodo di stato epilettico più di un'ora, più del 30 per cento muore entro quattro settimane dalla manifestazione, rendendo questo un grave problema medico", afferma Ray Dingledine, PhD, presidente del Dipartimento di Farmacologia presso Emory University School of Medicine. "I farmaci che consentano di ridurre le gravi conseguenze dello stato epilettico refrattario sono stati sfuggente. Crediamo di avere un percorso efficace per ridurre al minimo il danno cerebrale causato da stato di male epilettico incontrollata."

Laboratorio di Dingledine ha identificato i composti che bloccano gli effetti della prostaglandina E2, un ormone coinvolto in processi come la febbre, il parto, la digestione e la regolazione della pressione sanguigna. Prostaglandina E2 si occupa anche l'infiammazione tossiche nel cervello insorto dopo stato epilettico.

Il primo autore del documento è borsista postdottorato Jianxiong Jiang, PhD, e il chimico medicinale in gran parte responsabile per lo sviluppo dei composti è Thota Ganesh, PhD.

Jiang e colleghi hanno indotto stato epilettico nei topi con la pilocarpina droga alcaloide, e ha dato loro un composto, TG6-10-1, partendo quattro ore dopo e di nuovo a 21 e 30 ore. TG6-10-1 blocca i segnali provenienti EP2, uno dei quattro recettori di prostaglandine E2.

Tra gli animali che hanno ricevuto il blocco EP2, 90 per cento sopravvissuto dopo una settimana, mentre il 60 per cento di un gruppo di controllo sopravvissuto. Gli scienziati hanno usato anche il comportamento nidificazione e perdita di peso come indicatori di danno al cervello. Quattro giorni dopo stato epilettico, tutti gli animali che hanno ricevuto TG6-10-1 visualizzati normale nidificazione, ma più di un quarto dei viventi animali di controllo non erano in grado di costruire nidi. Inoltre, il cervello dei topi TG6-10-1 trattati avevano ridotto i livelli di proteine ​​infiammatorie messenger chiamate citochine, meno lesioni cerebrali e meno la violazione del sangue-cervello-barriera.

Conseguenze dello stato epilettico refrattario possono includere danni cerebrali, difficoltà di respirazione, anomalie del ritmo cardiaco e insufficienza cardiaca.

Dingledine dice il primo test clinico di un composto EP2 bloccando probabilmente sarebbe come un add-on per il trattamento dello stato di male epilettico prolungato, parecchie ore dopo i sequestri sono finiti. Potrebbe anche essere testato in situazioni simili, come emorragia subaracnoidea, convulsioni febbrili prolungati o epilessia farmaco-resistente, dice.

Dingledine ei suoi colleghi hanno una attesa di brevetto per una nuova tecnologia relativa a questa ricerca. A politiche Emory, sono idonei a ricevere una parte delle royalties o compensi percepiti dagli Emory di questa tecnologia.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha