Predire l'età alla menopausa di donne che hanno sofferto di tumori infantili

Giugno 7, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Ricercatori provenienti da Inserm, i francesi organizzazione ospedale pubblico (AP-HP), l'Institut Gustave Roussy e Universitй Paris-Sud studiato l'età alla menopausa di una coorte di 706 donne che avevano sofferto di cancro infantile. I dati hanno rivelato che queste donne, in particolare quelle che avevano subito ovariectomia unilaterale o che erano stati trattati con agenti alchilanti e che avevano ricevuto una dose di radiazioni alle ovaie, sono stati menopaused in media da 4 a 7 anni prima rispetto alla media. Questo studio ha fornito dati importanti per la finestra di fertilità delle donne che avevano sofferto di cancro infantile e le informazioni relative ai fattori di rischio associati, ma non ha confermato il maggiore rischio di menopausa precoce (prima dei 40 anni), che è stato segnalato dagli studi americani.

I risultati sono stati pubblicati sulla rivista Human Reproduction, del 15 novembre.

Le donne che hanno sofferto di cancro infantile sono noti a correre un maggior rischio di menopausa precoce. Tuttavia, i dati sui fattori di rischio associati è limitata. Ricercatori provenienti da unità 1018 "Centro per la ricerca in epidemiologia e salute (CESP)" (Inserm/Universitй Paris-Sud/Institut Gustave Roussy) e dalla AP-HP hanno analizzato i dati di una coorte di francese, di nome Euro2k, riguardante 1.522 superstiti di cancro infantile diagnosticati tra il 1945 e il 1986, quando erano sotto 18, inizialmente per studiare il tasso di mortalità. Lo studio ha stimato le dosi di radiazioni ricevute alle ovaie dalle donne in questa coorte che erano stati trattati con radioterapia. 706 di queste donne hanno compilato un questionario dettagliato sul loro stato di salute. 32% di queste donne aveva già raggiunto l'età di 40 anni; 7% aveva più di 50 anni di età. Il team di ricerca ha studiato l'età alla menopausa di queste donne e dei fattori di rischio potenzialmente associati. I ricercatori hanno basato questo studio su questionari auto-riferito inviati alle donne, al fine di ottenere informazioni sulla menopausa, senza confermare misurando i livelli di FSH.




L'analisi di questi dati ha mostrato che 97 donne (13,7%) sono stati menopaused ad una età media di 44 anni, in altre parole, a 7 anni prima rispetto alla popolazione generale. Per un terzo di queste donne (36%), la menopausa è stata indotta chirurgicamente.

I ricercatori hanno concentrato sui fattori di rischio di menopausa in queste donne, che erano stati sottoposti a diversi trattamenti per il cancro durante l'infanzia. Sembrava che in trattamento durante la pubertà è stato associato ad un rischio di menopausa non chirurgico. A una certa età, il rischio massimo di menopausa precoce è stata osservata nelle donne che erano stati trattati dopo l'inizio della pubertà con agenti alchilanti (da soli o insieme con anche una dose minima di radiazioni alle ovaie, per esempio 0,01 Gray). Menopausa è verificato in media quattro anni prima in donne che erano stati esposti a questi agenti. Dopo aver subito ooforectomia unilaterale è anche associato con una età di 7 anni prima in menopausa.

I risultati hanno mostrato che le donne che hanno sofferto di un cancro infantile erano più probabilità di soffrire di menopausa precoce, ma non erano conformi l'elevato rischio di menopausa prematura (in altre parole, prima dei 40 anni di età), come riportato nella American studi. Questo è probabilmente dovuto alla differenza tra le popolazioni studiate (non c'erano casi di leucemia o linfoma nella popolazione coorte Euro2k).

"In questa coorte, molto poche donne avevano ricevuto dosi elevate di radioterapia al fine di ricevere il trapianto di midollo osseo, e solo il 21% di loro (cioè due volte la presenza della popolazione generale) ha subito la menopausa precoce, prima dei 40 anni", ha spiegato Cйcile . Teinturier, lo scrittore principale dello studio I principali fattori di rischio associati a questi casi di menopausa precoce sono: i più anziani le donne è quando in trattamento per il cancro, la dose di agenti come la ciclofosfamide o melfalan alkyating ricevuto durante trapianti di midollo osseo, e la dose di radiazione ricevuta alle ovaie.

"Questo studio ha fornito informazioni sui fattori di rischio che influenzano la finestra di fertilità delle donne che hanno sofferto di cancro infantile. Questi nuovi dati dovrebbero contribuire sia per informare i pazienti che sono a rischio di menopausa precoce, da consigliando loro di non ritardare la prima gravidanza fino a dopo l'età di trent'anni, e per rassicurare le donne che presentano un basso rischio ", ha concluso Cйcile Teinturier.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha