Prima generazione antistaminico ha più impatto di alcol sulla guida

Giugno 18, 2016 Admin Salute 0 10
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Iowa City, Iowa - Un farmaco comunemente in over-the-counter rimedi raffreddore e allergie possono causare più di valore guida che essere legalmente ubriaco. Ricercatori dell'Università di Iowa avvenuta la constatazione studiando la performance di guida di persone che avevano la febbre da fieno e sono state date difenidramina (Benadryl), fexofenadina (Allegra), alcol e un placebo.

Prestazioni dei soggetti, testato in Iowa simulatore di guida, era più povero dopo aver difenidramina, anche più poveri di quando erano giuridicamente ubriachi. In confronto, le prestazioni dopo l'assunzione di fexofenadina era paragonabile alle prestazioni dopo aver preso il placebo, una sostanza inattiva. Gli investigatori UI sono stati i primi a confrontare i due farmaci e alcol in individui di guida in un simulatore di guida ad alta fedeltà. I risultati appariranno nel numero di marzo 7 Annals of Internal Medicine.

"Antistaminici di prima generazione, come la difenidramina, sono noti per influenzare le prestazioni di guida. Tuttavia, siamo rimasti sorpresi di scoprire che questo antistaminico ha più impatto sulle prestazioni di guida che l'alcol fa", ha detto John M. Weiler, MD, professore di UI interna Medicina e autore principale dello studio. "Al contrario, abbiamo scoperto che fexofenadina, o Allegra, un antistaminico di seconda generazione, non ha compromesso le prestazioni di guida."




Weiler ha aggiunto che i partecipanti non potevano prevedere la loro insufficienza di guida in base a come si sono sentiti sonnolenza.

"Sonnolenza era solo debolmente associata con distanza minima di seguito, sterzo instabilità e attraversando la corsia di sinistra," ha detto. "Questi risultati suggeriscono che le persone dovrebbero leggere le etichette di avvertimento su tutti i farmaci con attenzione. Anche se non ci si sente assonnato dopo l'assunzione di un antistaminico o alcol, si può essere compromessa."

I ricercatori hanno studiato 40 piloti con licenza, età 25-44, che avevano febbre da fieno - allergie al polline di ambrosia - e che aveva precedentemente utilizzati antistaminici per trattare la condizione. La rinite allergica colpisce più di 39 milioni di persone negli Stati Uniti.

"E non è comunemente riconosciuto che più della metà degli stati hanno leggi che vietano la guida sotto l'effetto di sedativi farmaci", ha detto Weiler.

I ricercatori hanno testato la capacità dei partecipanti di seguire una vettura di piombo che ha cambiato la sua velocità in modo casuale. Soggetti alcol-trattati svolto questo compito bene, ma ha guidato più vicino alla macchina e aveva meno controllo dello sterzo. Weiler ha osservato che studi precedenti hanno dimostrato che i conducenti ubriachi possono svolgere bene, ma a scapito di altre attività di guida cruciali un compito. Nel prendere fexofenadina o il placebo, i partecipanti abbinate la velocità alla scotta e seguito ad una distanza più sicuro che quando hanno ricevuto alcol.

Soggetti avevano una maggiore sterzata guai e attraversato il centrale più frequentemente dopo l'alcool e difenidramina uso. Tuttavia, essi non hanno avuto tale degrado dopo l'assunzione di fexofenadina.

Weiler ha detto che questa seconda generazione antistaminico non sembra causare danni a prestazioni di guida, forse perché, a differenza di difenidramina, non attraversa la barriera emato-encefalica, che altrimenti può causare sonnolenza e perdita di valore.

"Nel complesso, le nostre osservazioni suggeriscono che l'antistaminico di seconda generazione è meno incrinatura di alcool o antistaminici di prima generazione", ha detto Weiler.

Ha aggiunto che l'Iowa Driving Simulator (IDS) ha permesso ai ricercatori di esaminare le prestazioni in un modo non possibile con minori simulatori di guida o la fedeltà con la guida on-the-road.

The National avanzata Driving Simulator, simulatore di guida più avanzato del mondo, sarà ospitata presso l'interfaccia utente e sostituire gli IDS nel mese di luglio.

Lo studio UI è stato sostenuto in parte da sovvenzioni dal National Institutes of Health e dalla Hoechst Marion Roussel, Inc., Kansas City, Mo. La società è ora chiamato Aventis Pharmaceuticals, Inc., e produce Allegra.

(Editors: per ricevere una copia del giornale articolo citato nel comunicato, contattare l'American College of Physicians -American Società di Medicina Interna presso (215) 351-2656.)

University of Iowa Health Care descrive la collaborazione tra il Collegio UI di Medicina e Ospedali UI e cliniche e la cura del paziente, la formazione medica e programmi di ricerca e servizi che forniscono.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha