Prima relazione di stato a livello di prevalenza della BPCO negli Stati Uniti

Giugno 22, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

La prevalenza aggiustata per età della broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) varia notevolmente all'interno degli Stati Uniti, da meno del 4 per cento della popolazione di Washington e Minnesota a oltre il 9 per cento in Alabama e Kentucky. Queste tariffe a livello statale sono tra i dati BPCO disponibili per la prima volta nell'ambito della appena rilasciata 2011 Behavioral Risk Factor Surveillance System (BRFSS) indagine.

"La BPCO è una enorme fardello salute pubblica e una delle principali cause di morte. Si tratta di una condizione di salute che deve essere affrontato con urgenza, soprattutto a livello locale", ha detto Nicole Kosacz, MPH, un epidemiologo con i Centri per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie e uno degli analisti piombo dei dati. "Questa analisi a livello di stato primo in assoluto e la ripartizione è una fonte essenziale di informazioni che consentirà agli Stati di concentrare le proprie risorse dove avranno il massimo impatto."

Oltre ai dati di prevalenza a livello nazionale, le indagini in 21 stati e Washington, DC, e Puerto Rico domande aggiuntive relative alla diagnosi e alla qualità della vita di persone con BPCO. I risultati delle indagini più dettagliate inclusi:




  • 71,4 per cento di coloro che dichiarano BPCO è stata diagnosticata mediante spirometria - un semplice test per valutare la respirazione
  • 62,5 per cento ritiene che i sintomi influenzati negativamente la qualità della vita
  • 50,9 per cento stavano assumendo almeno un farmaco al giorno per gestire la BPCO, con tassi di utilizzo di farmaci aumenta con l'età

"Questi risultati dimostrano che abbiamo ancora bisogno di migliorare la sensibilizzazione sulla BPCO e la sua diagnosi e la gestione", ha detto James Kiley, Ph.D., direttore della Divisione di malattie polmonari presso il National Heart, Lung, and Blood Institute (NHLBI) , parte del National Institutes of Health. "BPCO può essere ben controllata, ma è fondamentale per diagnosticare presto e seguire le appropriate strategie terapeutiche."

Le indagini BRFSS adulti di età compresa tra 18 anni e è amministrato dai dipartimenti sanitari statali in collaborazione con il CDC. L'aggiunta di stato a livello di dati di sorveglianza BPCO nello studio 2011 è stato co-sostenuta dal NHLBI e il CDC. Quasi 500.000 persone hanno risposto al sondaggio; 39.000 riferito avere BPCO. I dati BPCO dell'indagine BRFSS appariranno nell'edizione del 23 novembre morbilità del CDC e mortalità Weekly Report.

BPCO, che comprende condizioni come l'enfisema e la bronchite cronica, è caratterizzata da mancanza di respiro, tosse cronica o sibilo, o espettorato eccesso (muco delle vie aeree) produzione. BPCO si sviluppa lentamente e peggiora nel corso del tempo, causando molte persone a ignorare i sintomi nella fase iniziale e ritardano ricerca di diagnosi e il trattamento fino a quando la malattia è nelle sue fasi tardive.

L'indagine ha rilevato che BRFSS a livello nazionale, il 6 per cento degli adulti non istituzionalizzati, o circa 15 milioni di persone, hanno riferito di avere BPCO, con la più alta prevalenza raggruppati intorno alla Ohio e inferiore fiumi Mississippi. Tuttavia, dal momento che lo studio non ha sondaggio adulti più anziani in istituzioni come case di cura, il numero reale è probabilmente più alto.

Altri risultati a livello nazionale per la BPCO inclusi:

  • Le donne erano più propensi a riferire BPCO rispetto agli uomini (6,7 per cento contro 5,2 per cento)
  • La prevalenza è più bassa tra casalinghe, studenti, e il lavoratore subordinato che tra coloro che erano in grado di lavorare, disoccupati o pensionati
  • Prevalenza diminuito il reddito è aumentato (dal 9,9 per cento tra quelli che fanno meno di 25.000 dollari l'anno al 2,8 per cento tra quelli che fanno più di $ 75.000)
  • 36,4 per cento di coloro che dichiarano BPCO erano ex fumatori
  • 38,7 per cento di coloro che dichiarano BPCO ha continuato a fumare
  • 43,7 per cento di coloro che dichiarano BPCO ha avuto una storia di asma

Il BRFSS sia effettuato utilizzando telefonate casuali (rete fissa e cellulari). L'indagine valuta i comportamenti a rischio e di altri fattori che contribuiscono alle principali cause di morte negli Stati Uniti.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha