Produttore della tossina batterica: L'importanza di conoscere il tuo nemico

Marzo 28, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Una migliore comprensione di come le tossine batteriche causare malattie umane comuni può portare a loro un migliore trattamento e la prevenzione secondo un articolo appena pubblicato da scienziati irlandesi e statunitensi in Nature Reviews Microbiology.

Gli scienziati hanno studiato l'identificazione, la genetica e la biochimica di streptolisina S (SLS), una tossina batterica prodotta dal batterio Streptococcus pyogenes. S. pyogenes provoca una vasta gamma di infezioni del tratto respiratorio superiore e la pelle, con le complicazioni che portano a malattie invasive come la malattia "carnivoro" pelle, fascite necrotizzante, e streptococco sindrome da shock tossico. Come conseguenza di queste malattie, e altre complicanze autoimmuni come la febbre reumatica acuta, e la successiva malattia cardiaca reumatica, fino a mezzo milione di morti ogni anno nel mondo vengono attribuite a pyogenes infezioni S..

Ulteriori ricerche in questo gruppo di tossine porterà alla identificazione di nuovi bersagli per lo sviluppo di antibiotici e di vaccini per il trattamento e la prevenzione delle malattie umane.




L'autore principale della revisione, Evelyn M Molloy è uno studente di dottorato in microbiologia presso il Centro Alimentare Pharmabiotic, UCC, sotto la supervisione di Paul Cotter, Colin Hill e Paul Ross. La ricerca prevede la collaborazione tra i ricercatori del Centro Pharmabiotic alimentare con sede a UCC e Teagasc Moorepark Food Centre Research, insieme con i colleghi della University of Illinois a Urbana-Champaign, USA.

L'interesse di Molloy in listeriolysin S, un membro della famiglia tossina SLS trovato nei batteri intossicazione alimentare Listeria monocytogenes hanno portato a una collaborazione con Douglas Mitchell presso la University of Illinois a Urbana-Champaign, USA. Viaggi di ricerca da Molloy alla University of Illinois sono stati finanziati dalla Science Foundation Ireland e la Society for General Microbiology. La ricerca di Molloy è in uso alimentare peptidi antimicrobici ('batteriocine »), che possono essere impiegati per migliorare la sicurezza alimentare e migliorare la salute umana e animale.

Infezioni che possono essere stati causati da S. pyogenes sono stati documentati negli esseri umani per molti secoli, tra cui l'apparente epidemia di scarlattina descritto da Ippocrate nel V secolo aC. Pasteur è stato il primo a segnalare l'isolamento di questo organismo dal sangue in una donna con sepsi puerperale nel 1884. La capacità della tossina SLS per distruggere i globuli rossi è stato scoperto nel 1930 e da allora il suo contributo a S. pyogenes infezione ha stato oggetto di molta attenzione. Tuttavia, nonostante una storia di 100 anni di ricerche, che solo recentemente è stato stabilito che non vi è una famiglia di tossine SLS prodotti da altri streptococchi e intossicazione alimentare batteri quali L. monocytogenes e Clostridium botulinum.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha