Progettato vaiolo può uccidere il cancro al fegato

Aprile 5, 2016 Admin Salute 0 12
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Come parte di uno studio clinico multicentrico, i ricercatori della University of California, San Diego Facoltà di Medicina stanno valutando Pexa-Vec (JX-594) per rallentare la progressione del carcinoma epatocellulare (HCC) o cancro del fegato. Pexa-Vec è un virus geneticamente che viene utilizzato nella vaiolo vaccino.

"Questo studio clinico sta valutando un farmaco già noto per essere sicuro come un vaccino. Stiamo applicando come un potenziale agente distruttivo per cancro al fegato", ha detto Tony Reid, MD, PhD, professore di medicina, UC San Diego School of Medicine e oncologo medico presso UC San Diego Moores Cancer Center. "L'obiettivo dello studio è quello di valutare se Pexa-Vec può estendere la sopravvivenza dei pazienti attraverso la sua capacità di mirare selettivamente e uccidere le cellule tumorali, tagliare afflusso di sangue del tumore, e attivare il sistema immunitario del corpo per combattere il cancro."

I pazienti che sono eleggibili per questa sperimentazione di fase 2b randomizzato hanno una diagnosi di HCC e sono stati trovati a non rispondere al sorafenib, l'unica terapia sistemica attualmente approvato dalla FDA.




Il trial clinico è stato progettato per confrontare la sopravvivenza globale per i pazienti trattati con il farmaco in combinazione con le cure palliative (come idratazione, nutrizione e gestione del dolore) per i pazienti che ricevono solo palliativi, senza trattamento farmacologico aggiuntivo.

Mentre Pexa-Vec deriva dal virus del vaccino ed è simile al vaiolo, non contiene il vaiolo e non può provocare la malattia. Il virus è stato scelto per lo studio perché mostra una capacità di indirizzare tessuti cancerosi relativi ai tessuti normali.

Durante il processo a 18 settimane, Pexa-Vec è dato sia per via endovenosa e iniettato direttamente nel tumore. Effetti collaterali più comuni sono sintomi simil-influenzali, tra cui febbre, brividi e stanchezza che in genere durano meno di 24 ore.

Il carcinoma epatocellulare è stimata essere la terza causa più comune di morte per cancro in tutto il mondo, e il 5 ° diagnosi più comune di cancro. Si stima che 22.000 persone sono stati diagnosticati negli Stati Uniti lo scorso anno, e 16.000 persone sono morte dalla malattia.

La sperimentazione clinica Pexa-Vec, noto come TRAVERSE, è sponsorizzata da Jennerex Biotherapeutics, Inc. di San Francisco, California.

I pazienti cercano più informazioni su questo studio clinico a UC San Diego Moores Cancer possono chiamare 858-822-5354 o visitare il http://traversetrial.com

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha