Programma DASH mangiare abbassa a lungo termine il rischio di attacco di cuore, in particolare tra gli afro-americani

Giugno 6, 2016 Admin Salute 0 4
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Il piano DASH mangiare, nota per ridurre la pressione sanguigna e il colesterolo cattivo, riduce anche il rischio a 10 anni di infarto, soprattutto tra gli afro-americani, secondo una ricerca riportata in Circulation: Cardiovascular Quality e Outcomes, una rivista American Heart Association.

Il piano di mangiare DASH sottolinea frutta, verdura e latticini a basso contenuto di grassi e cereali integrali, pollame, pesce e noci. Il piano prevede anche una riduzione di grassi, carne rossa, dolci, e bevande contenenti zucchero. Si raccomanda dal governo degli Stati Uniti e American Heart Association. I ricercatori dello studio hanno scoperto che il piano DASH:

  • abbassato rischio a 10 anni dei partecipanti di avere un attacco di cuore o altri eventi di malattia coronarica di circa il 18 per cento rispetto a quelli che mangiano una tipica dieta americana;
  • colesterolo ridotto cattivo (colesterolo LDL) una media di 8 per cento; e
  • ridotta pressione sistolica complessivo di 6 millimetri di mercurio (mmHg).

Inoltre, i livelli di glucosio non è cambiata significativamente, probabilmente perché i partecipanti dello studio non hanno il diabete.




"Questo studio fornisce ulteriori prove del fatto che siamo in grado di avere un impatto significativo sulla salute del cuore della popolazione, promuovendo la DASH mangiare piano", ha detto Nisa M. Maruthur, MD, MHS, coautore dello studio e assistente professore di medicina alla Johns Hopkins Medical Institutions, Baltimore, Md.

L'aggiunta di più frutta e verdura per la tipica dieta americana non ha prodotto lo stesso grado di riduzione del rischio, come il braccio DASH dello studio. Tuttavia, i partecipanti che hanno mangiato la dieta con più frutta e verdura ancora diminuito il rischio a 10 anni di avere un attacco di cuore o un altro evento coronarico in media del 11 per cento rispetto al tipico gruppo dieta americana.

Nello studio, 436 pazienti (età media 45 anni, il 60 per cento afro-americano) avevano o fase I la pressione alta (140-159/90-99 mmHg) o sono stati pre-ipertensivo (120-139/80-89 mmHg) e assegnato a una delle tre diete: il piano DASH mangiare; una dieta americana tipica (a basso contenuto di minerali, come potassio, magnesio e calcio, e ad alto contenuto di grassi saturi, grassi totali, e colesterolo); o la dieta americana tipica, più frutta e verdura supplementari.

Per determinare come DASH colpito rischio di malattia coronarica, i ricercatori inseriti i propri dati (pressione sanguigna e colesterolo) risultati nel Framingham Heart Risk Equazione e calcolato il rischio a 10 anni di sviluppare malattia coronarica, hanno detto i ricercatori. L'equazione di Framingham Risk utilizza dati che sono stati raccolti dal corso Framingham Heart Study, che ha seguito due generazioni di partecipanti a Framingham, Mass. Questa equazione è comunemente utilizzato dai medici per valutare il rischio di malattie cardiache nei loro pazienti.

"La riduzione della pressione arteriosa nei neri sembrava essere alquanto maggiore rispetto ai bianchi," Maruthur aggiunto. "I neri sembrano essere particolarmente sensibili agli effetti antipertensivo della dieta DASH."

Questa ricerca conferma che le persone possono beneficiare di mangiare secondo il piano DASH. Il prossimo passo, secondo i ricercatori, è di fare cambiamenti politici che incoraggiano gli americani ad abbracciare il piano DASH mangiare.

Il processo è stato uno "studio di alimentazione", in cui i ricercatori hanno fornito ai partecipanti con il cibo e la pressione sanguigna rispetto, colesterolo e livelli di glucosio prima dello studio a otto settimane dopo ha iniziato lo studio. Questo non è stato un studio di perdita di peso, e il peso dei partecipanti è rimasto stabile per tutto il periodo di studio.

"Questa non è una dieta che è difficile da mantenere. Comprende tutti i tipi di alimenti", ha detto Maruthur. "E 'un modo di mangiare raccomandato della American Heart Association 2020 Obiettivi strategici, in American Heart Association raccomandazioni di dieta e stile di vita del 2006, e negli orientamenti US dietetici per gli americani. Noi e altri hanno dimostrato che mangiare questa dieta dovrebbe avere grande pubblico benefici per la salute dato l'onere enorme e persistente di malattia coronarica. "

Co-autori sono Steven T. Chen, MPH, e Lawrence J. Appel, MD, MPH

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha