Protein Links Potenzialmente dieta, obesità e asma

Aprile 7, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Ricercatori australiani hanno identificato una nuova proteina nelle cellule epiteliali delle vie aeree umane che regola allergica infiammazione delle vie aeree. Questa proteina - proteina acida vincolante adipociti/grassi macrofagi aP2 - è noto per regolare l'assorbimento da parte delle cellule adipose di acidi grassi ed è stata precedentemente legata alla resistenza all'insulina nel diabete e lo sviluppo di aterosclerosi.

Questo nuovo studio suggerisce che, oltre al suo ruolo nel diabete di tipo 2 e indurimento delle arterie, aP2 svolge un ruolo essenziale nelle malattie allergiche respiratorie come l'asma, e offre un collegamento interessante aggiuntivo tra il sistema immunitario e metaboliche. Lo studio appare on line il 13 luglio in anticipo, di stampa nel numero di agosto del Journal of Clinical Investigation.

L '"ipotesi dell'igiene" attualmente domina il pensiero nel campo medico circa le cause di asma. L'ipotesi propone che l'infezione infanzia e fattori ambientali come la dieta e inquinamento atmosferico contribuiscono a una predisposizione a questa condizione.




Michael Rolph e colleghi dell'Istituto Garvan di ricerca medica, Sydney, ora mostrano per la prima volta che la proteina aP2 è presente nelle cellule epiteliali umane che rivestono i tubi che portano l'aria dalla trachea fino ai polmoni (bronchi), e che l'espressione aP2 è significativamente aumentata quando queste cellule vengono stimolate con le molecole interleuchina-4 e -13. Questo risultato è molto inaspettato come aP2 stato precedentemente considerato un marcatore specifico per cellule di grasso. Il gruppo ha continuato a dimostrare che i topi privi aP2 hanno una drammatica riduzione dell'infiammazione delle vie aeree in un modello di asma.

Inoltre, l'infiltrazione nelle vie aeree di molecole infiammatorie quali leucociti ed eosinofili era fortemente dipendente dalla funzione aP2 nei topi. I dati sottolineano l'importanza dei lipidi nella risposta infiammatoria e contribuiscono al tema emergente che esiste una sovrapposizione tra i percorsi che regolano l'infiammazione e quelli che governano il metabolismo.

Infine, lo studio suggerisce che il blocco funzione aP2 può essere un nuovo approccio per il trattamento di asma e altre malattie polmonari infiammatorie.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha