Prova poteva prevedere quali pazienti affetti da fibrosi polmonare idiopatica diventeranno gravemente malato

Marzo 30, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un semplice esame del sangue potrebbe predire quali pazienti con la malattia-polmone cicatrici noto come fibrosi polmonare idiopatica (IPF), sono presto per ottenere molto peggio, un indicatore che un giorno potrebbero influenzare il loro trattamento, secondo i ricercatori della University of Pittsburgh School of Medicine . I loro risultati, pubblicati online PLoS ONE, indicano che le cellule immunitarie del corpo attaccano il tessuto polmonare sano, suggerendo che IPF è in realtà una malattia immunologica.

In IPF, tessuto polmonare viene progressivamente segnato, rendendo difficile per i pazienti di respirare, ha spiegato Steven R. Duncan, MD, professore associato presso la Divisione di Pneumologia, Allergologia e Critical Care Medicine a Pitt. La prognosi è triste; sopravvivenza media è di tre anni dopo la diagnosi.

"Se sapessimo che era in grave pericolo da questa malattia, si potrebbe indirizzarli a trapianto di polmone o di terapia sperimentale immediatamente", ha detto. "Inoltre, abbiamo potuto forse evitare di prescrivere trattamenti estenuanti per le persone la cui malattia è abbastanza stabile."




Dr. Duncan ei suoi colleghi potrebbero aver trovato un modo per verificare tali informazioni. Per il loro studio, hanno raccolto campioni di sangue da 89 pazienti con FPI a vari stadi di gravità della malattia, così come 32 individui sani per il confronto, e ha esaminato alcune cellule immunitarie chiamate cellule T CD4. Le cellule, che in genere rispondono alle minacce infettive, di solito portano una proteina di superficie chiamata CD28.

Le cellule T CD4 ancora portavano i loro marcatori CD28 nei pazienti in cui la malattia è stata relativamente stabile. Ma, come la malattia di un paziente peggiorò, le cellule T CD4 persero marcatori proteici CD28 e le cellule sono state insolitamente "su di giri", come il dottor Duncan ha messo. Quanto maggiore è la percentuale di queste cellule anomale distintamente nel sangue, maggiore è la probabilità che il paziente sarebbe rapidamente diventato gravemente. Nel gruppo di studio, i pazienti sono stati quelli che erano più probabile che richiedono un trapianto di polmone o di morire entro 12 mesi.

"Abbiamo il sospetto che come queste cellule CD4 ripetutamente si moltiplicano, le generazioni successive diventano anormali", ha detto il dottor Duncan. "Le cellule alterate inviano segnali che promuovono processi infiammatori, che forse potrebbero portare alla fibrosi del tessuto polmonare che caratterizza IPF."

"Quello che è sorprendente di questo risultato è che suggerisce che potremmo essere in grado di sviluppare un test di screening per i pazienti con fibrosi polmonare idiopatica, proprio come i livelli di colesterolo nel caso dell'aterosclerosi, che identifica i pazienti a maggiore necessità di rinvio per vita risparmio trapianto polmonare ", ha dichiarato Mark T. Gladwin, MD, capo della Divisione di Pneumologia, Allergologia e Critical Care Medicine, Pitt School of Medicine. "Inoltre, fornisce nuove intuizioni sul modo in cui il sistema immunitario è disfunzionale in questa malattia."

I risultati suggeriscono anche che un basso livello, infezione cronica o una risposta immunitaria cronica ad una proteina normale (un auto-antigene) potrebbe essere un evento scatenante per la risposta immunitaria anomala, e il dottor Duncan ora è alla ricerca di passi falsi genetiche che potrebbero portare a questo, la reazione autoimmune come eccentrico.

L'autore principale Syed Gilani R., MD, Kevin Gibson, MD, Naftali Kaminski, MD, e altri scienziati della University of Pittsburgh School of Medicine, così come i ricercatori della University of Texas Medical Branch, Galveston, Tex., E il University of Alabama, Birmingham, erano membri del team di ricerca.

Lo studio è stato finanziato dal National Institutes of Health.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha