Psicoterapia Nel Regno Unito dovrebbero essere soggette a rigorosi regolamento Just Like Trattamenti farmacologici, Say Accademici

Maggio 28, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Psicoterapie come la terapia cognitivo-comportamentale (CBT) sono sotto-regolamentato nel Regno Unito e dovrebbe essere soggetta alle stesse norme di prova, come la droga, far valere due esperti in medicina psicologica. Dicono che il potenziale in gran parte non riconosciuta per gli effetti avversi gravi derivanti da terapie parlando significa regole dovrebbero essere serrati, in particolare alla luce del recente investimento Ј150m del governo britannico nei servizi di psicoterapia per la depressione e l'ansia, che si tradurrà in molti altri terapisti praticano nel Regno Unito.

"Pur accogliendo con favore l'aumento del profilo che i problemi di salute mentale sono stati dati dal governo e l'espansione del trattamento psicologico scientificamente validati ... vogliamo sollecitare una nota di cautela", dice il professor Michael Sharpe, Psychological Medicine & Sintomi Research Group, Scuola Molecolare e Clinica di Medicina, Università di Edimburgo, Regno Unito, che ha co-autore l'editoriale con il professor David Nutt dell'Unità Psychopharmacology, Dipartimento di Medicina basata sulla comunità, Università di Bristol, UK.

"La nostra preoccupazione è per la tendenza a considerare i trattamenti psicologici meno critico rispetto a quelli farmacologici. E 'importante che entrambi sono visti come avere un posto nel trattamento della depressione e che entrambi sono soggetti alle stesse norme di controllo e di regolamentazione."




Secondo Nutt, pochi studi psicoterapia corrispondano ai requisiti richiesti di test antidroga, e anche quelli che non mostrano di frequente che la psicoterapia esegue migliore - e spesso peggiore - di interventi farmacologici. Per di più, egli fa notare, molte prove psicoterapia non prendono nemmeno in considerazione la possibilità che il loro trattamento potrebbe danneggiare. Eppure tutti i terapeuti dovrebbero essere consapevoli del fatto che la terapia può avere effetti negativi su alcuni pazienti e una parte importante della formazione in psicoterapia è come affrontare questioni come controtransfert che può mediare questi effetti negativi.

"Abbiamo bisogno di una visione molto più sofisticato di 'buona psicoterapia; trattamento farmacologico male', se vogliamo migliorare in modo efficace e sicuro la salute mentale della popolazione", dice Sharpe.

I potenziali effetti negativi della psicoterapia comprendono peggioramento delle condizioni del paziente, lo sviluppo di dipendenza psicologica sul terapeuta, e spreco di paziente e terapeuta momento in cui il trattamento è inefficace. Inoltre, l'editoriale cita prove che una piccola minoranza di terapisti sfruttare pazienti vulnerabili e li sfrutta emotivamente, economicamente e sessualmente.

"Dato che la psicoterapia non è necessariamente sempre la terapia ancora efficace benigno che sembra essere generalmente assunto, i pazienti devono essere messi a conoscenza dei rischi e dei benefici soprattutto ora abbiamo un'iniziativa del governo per migliorare la disposizione psicoterapia sul NHS," scrivere gli autori. Essi suggeriscono che i pazienti dovrebbero essere in grado di allertare le autorità di problemi con psicoterapie che ricevono con l'uso di un sistema simile a quello con cui gli eventi indesiderati sono riportati che Sharpe e Nutt suggeriscono potrebbero essere gestiti dalle medicine e Regulatory Agency Healthcare, il corpo incaricata di trattare con i rapporti di droga.

Nutt e Sharpe sollecitano terapisti per garantire i pazienti sono consapevoli dei rischi e dei benefici della psicoterapia. Inoltre, essi suggeriscono che i terapeuti dovrebbero impegnarsi a standard di performance e di pratica e accettare di essere controllati o controllati in loro dischi professionali.

"Up-scala la fornitura di terapia psicologica al grado [proposto dal governo del Regno Unito] è una sfida importante per la garanzia della qualità. Bad terapia non funziona e può danneggiare. Sarà essenziale, pertanto, che l'aumento del numero di terapeuti è fatto incrementale con (a) controllo rigoroso della qualità della terapia dato e (b) regolazione professionale di terapeuti per minimizzare il rischio di sfruttamento di pazienti ", conclude Sharpe.

"Acritico positivi riguardano - Problemi della efficacia e la sicurezza della psicoterapia" è pubblicato nel numero di gennaio del Journal of Psychopharmacology e saranno disponibili online gratuitamente sul sito ufficiale Sage (http://jop.sagepub.com/cgi/ ristampa/22/1/3).

(0)
(0)
Articolo precedente Recensione Notebook Asus A53S
Articolo successivo Logo design per ristoranti

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha