Può un neo-vescica - generata da celle dei pazienti - Aiuto Spinal Cord Injury pazienti?

Giugno 9, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Urologi a Thomas Jefferson University Hospital stanno studiando se un costrutto neo-vescica cresciuto da cellule del paziente può migliorare la funzione della vescica per i pazienti con lesioni del midollo spinale adulto.

Jefferson è solo uno dei sei siti negli Stati Uniti iscrivono partecipanti in questo studio clinico per la neo-vescica costrutto lab-cresciuto che coinvolgerà un totale di 10 pazienti.

"Non è mai stato fatto negli adulti prima," ha detto il ricercatore principale Patrick Shenot, MD, istruttore in Urologia, Jefferson Medical College della Thomas Jefferson University, notando che uno studio simile è stato condotto con i bambini con spina bifida.




I costrutti neo-vescica sta sviluppando Tengion, Inc. nel loro impianto di produzione pilota.

Ogni costrutto neo-vescica consiste di un ponteggio biodegradabili seminati con uroteliali e cellule muscolari lisce in coltura in funzione del Tengion dalle cellule vescica del paziente.

Per partecipare allo studio, un paziente deve essere i 18 ei 65 anni di età, hanno avuto una lesione del midollo spinale per più di un anno e con diagnosi di una vescica neurologica che non è adeguatamente risponde alla terapia medica.

L'urologo prima esegue una biopsia sul paziente per recuperare le celle. Le cellule vengono poi inviati impianto di produzione di Tengion cui vengono coltivati ​​in coltura e quindi seminate su un'impalcatura biodegradabile a forma di una vescica.

Poi, il paziente torna in ospedale e l'urologo si impiantare il neo-vescica costruire in una procedura nota come l'aumento del cistoplastica o aumento della vescica.

"Il neo-vescica è destinato a continuare per rigenerare all'interno del paziente, utilizzando inerenti capacità rigenerative del corpo, e in caso di successo può comportare un miglioramento della funzione vescicale", ha osservato il dottor Shenot.

Il campo della medicina rigenerativa è previsto per essere una zona di intenso interesse e di espansione nei prossimi anni, ha detto il dottor Shenot.

"Anche se questo primo processo negli adulti è per i pazienti con problemi di controllo vescicale a causa di lesioni del midollo spinale, le possibilità di espansione in aree oncologia correlati sono promettenti", ha detto.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha