Pubertà e dormire regolamentazione può influenzare l'uso di alcol durante la prima adolescenza

Giugno 11, 2016 Admin Salute 0 5
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Mentre l'alcol sotto forma di un "tappo di notte" può essere in grado di aiutare un individuo addormentarsi, le sue proprietà farmacologiche poi interrompono il movimento rapido degli occhi (REM) e più profondi, le fasi più riparatoria del sonno. Problemi di sonno prevedono anche l'insorgenza di abuso di alcol in adulti sani e la ricaduta in alcolisti astinenti. Un nuovo studio di associazioni tra sviluppo puberale, le preferenze del sonno e problemi, e l'uso di alcol nella prima adolescenza ha scoperto che la pubertà è legato a problemi di sonno e bedtimes successive, che sono stati a loro volta associati con l'uso di alcol.

I risultati saranno pubblicati nel numero di settembre 2010 della Alcoholism: Clinical & Experimental Research e sono attualmente disponibili alla vista iniziale.

"Timing puberale è stato trovato per prevedere l'uso di alcol degli adolescenti, con i primi adolescenti maturazione essere più propensi a bere", ha spiegato Sara Pieters, uno studente di dottorato in neuropsicologia presso l'University Nijmegen e autore corrispondente per lo studio. "L'uso di alcol degli adolescenti è stato collegato anche a problemi di sonno, come difficoltà ad addormentarsi, mantenere il sonno, e la stanchezza percepita. Questo studio unisce queste due linee separate di ricerca esaminando l'impatto della maturazione puberale sulla relazione tra disturbi del sonno e l'uso di alcol . "




Comparativamente parlando, ha aggiunto Carmen Van Der Zwaluw, uno studente di dottorato in neuropsicologia presso legami University Nijmegen tra disturbi del sonno e il consumo di alcol da parte degli adolescenti hanno ricevuto poca attenzione scientifica. "Alcuni studi hanno dimostrato ... che gli adolescenti che soffrono di problemi di sonno tendono ad usare più alcol rispetto a quelli senza difficoltà del sonno", ha detto. "Questo è stato dimostrato soprattutto per adolescenti e giovani adulti in ritardo, ma non ancora per i giovani adolescenti, [tuttavia,] cambiamenti evolutivi adolescenziali come la pubertà insorgenza e diversi ritmi circadiani svolgeranno [durante] prima adolescenza."

Pieters ei suoi colleghi hanno utilizzato i dati raccolti da un più ampio studio di 725 bambini delle classi da uno a sei a cinque partecipanti scuole olandesi. Per questo studio, i dati questionario da 431 adolescenti (236 ragazze, 195 ragazzi) di età compresa tra 11 ei 14 anni di età sono stati analizzati per le associazioni, se queste associazioni cambiati nei а-vis adolescente internalizzazione e di esternalizzazione dei problemi, e se sono stati influenzati dal genere .

"I nostri risultati indicano che la pubertà era collegato a problemi di sonno e altre tendenze serata-tipo, come favorire poi andare a letto, che a loro volta sono stati positivamente correlati al consumo di alcol adolescenti presto", ha detto Pieters. "Alla base di psicopatologia, di genere, e il livello di istruzione non è cambiata queste relazioni, il che significa che questi fattori non sono il meccanismo esplicativo alla base di questo rapporto. Da questo studio, si può concludere che sia regolamentazione pubertà e dormire sono fattori importanti per spiegare l'uso di alcol in prima adolescenza. "

"[La scoperta che] pubertà era legato a uso di alcol, con problemi di sonno e ritardata preferenza circadiano", ha detto Van Der Zwaluw, "significa che: [uno,] precoce maturazione adolescenti, in termini di pubertà, tendono ad avere più ' gufo-come le tendenze "come favorire bedtimes successivi, e l'esperienza più problemi di sonno,. [e due,] gli adolescenti che hanno più tendenza gufo-simili e che sperimentano maggiori problemi di sonno riportano anche livelli più alti di consumo di alcol"

"Questo studio ha dimostrato che la regolazione del sonno pubertà-dipendente è un aspetto importante di spiegare l'uso di alcol nella prima adolescenza", ha detto Pieters. "Il nostro consiglio per i medici sarebbe di schermo migliore per i problemi di sonno quando gli adolescenti sembrano avere altri problemi psicosociali o comportamentali. Per i genitori si raccomanda che controllano il sonno della loro prole, tenendo presente che il sonno ha un effetto su tanti altri ambiti di salute , tra cui i comportamenti a rischio, come il consumo di alcol. "

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha