Qualità di Stati Uniti dieta migliora, gap si allarga per la qualità tra ricchi e poveri

Marzo 15, 2016 Admin Salute 0 4
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

La qualità della dieta ci ha mostrato alcuni modesto miglioramento negli ultimi dieci anni in gran parte a causa di una riduzione del consumo di grassi trans non sani, ma il divario in termini di qualità complessiva dieta allargato tra ricchi e poveri.

Una dieta non sana è strettamente legata a malattie cardiovascolari, diabete e alcuni tipi di cancro. Mangiare una dieta sana è una parte importante della strategia di evitare risultati negativi per la salute. Valutare le tendenze della popolazione in termini di qualità dieta è importante perché in grado di offrire una guida per la politica di sanità pubblica.

Gli autori hanno utilizzato l'alternativa sana Index 2010 (AHEI-2010) per indagare tendenze relative alla qualità dieta nella popolazione adulta degli Stati Uniti 1999-2010 utilizzando un campione di 29.124 adulti dalla Health and Nutrition Examination Survey nazionale (NHANES). Un punteggio più alto AHEI 2010 indicava una dieta più salutare. Componenti dell'indice sono stati segnati da 0 a 10. Per la frutta, verdura, cereali integrali, noci e legumi, a lunga catena grassi omega-3 e acidi grassi polinsaturi (PUFA), un punteggio più alto corrisponde alla maggiore assunzione. Per i grassi trans, bevande zuccherate e succhi di frutta, carni rosse e/o trasformati e sodio, un punteggio più alto corrisponde alla presa bassa. Gli autori hanno utilizzato un indice recentemente aggiornato, la sana Index 2010 (HEI-2010) per ulteriori analisi.




La media punteggio regolato-energia AHEI-2010 è aumentato da 39,9 in 1999- 2000-46,8 in 2009- 2010. consumo di grassi trans Ridotto rappresentato più della metà di questo miglioramento. I punteggi sono aumentati di 0,9 punti per le bevande zuccherate e succhi di frutta che riflettono una diminuzione dei consumi. Punteggio aumenta di 0,7 punti per tutta la frutta, 0,5 punti per i cereali integrali, 0,5 punti per PUFA e 0,4 punti per noci e legumi riflette l'aumento del consumo. Una diminuzione nei punteggi per sodio riflette l'aumento del consumo. Avere un indice di massa corporea più basso (BMI) è stato anche associato ad un miglioramento della dieta. Punteggi di qualità Dieta in stato di alta socioeconomico (SES) di gruppo, associato sia con reddito e istruzione, erano molto più elevati rispetto ai gruppi-SES più bassi e questo divario si spalancarono nel tempo da 3,9 punti nel 1999-2000 a 7,8 punti nel 2009- 2010.

"Il nostro studio suggerisce che la qualità alimentare globale della popolazione degli Stati Uniti in costante miglioramento dal 1999 al 2010. Il miglioramento riflette i cambiamenti favorevoli scelte alimentari sia dei consumatori e trasformazione dei prodotti alimentari, in particolare la riduzione del consumo di grassi trans, che sono stati probabilmente motivate da pubblico politica e la nutrizione di istruzione. Tuttavia, la qualità alimentare generale rimane scarsa, indica margini di miglioramento e la presentazione di sfide sia per i ricercatori di salute pubblica e dei responsabili politici. Inoltre, le differenze sostanziali nella qualità alimentare sono stati osservati tra i livelli di SES, e il divario tra quelli con il più alta e più bassi livelli aumentati nel corso del tempo ", i ricercatori hanno notato.

Commento: crescente disparità socio-economico in qualità alimentare

In un commento correlato, Takehiro Sugiyama, MD, Ph.D., del Centro Nazionale per la salute globale e Medicina, Tokyo, e Martin F. Shapiro, MD, Ph.D., della University of California, Los Angeles, scrivere : "L'abisso crescente in qualità alimentare da SES ci mette di fronte alla possibilità che gli sforzi governativi in ​​mente questa lacuna sono stati insufficienti E 'deludente che il miglioramento visto in quelli di maggiore SES non è stato visto nel gruppo inferiore SES.".

"Come potremmo colmare il divario di qualità alimentare? In primo luogo, si potrebbe limitare i benefici di alimenti più salutari, come è stato fatto dal Programma speciale di nutrizione supplementare per le donne, neonati e bambini (WIC), che limita gli alimenti acquistabili con il beneficio," continuano.

"Altre strategie per migliorare la qualità alimentare includono fornendo cibi salutari a studenti e residenti in aree svantaggiate", fanno notare.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha