Qualità vario di CPR tra EMS, ospedali fa male sopravvivenza

Marzo 13, 2016 Admin Salute 0 5
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

La qualità della CPR (rianimazione cardiopolmonare) ricevete può variare, a seconda del reparto SME o ospedaliero amministrarlo, secondo l'American Heart Association.

In una dichiarazione pubblicata nella rivista Circulation, l'associazione richiede una rinnovata attenzione sul miglioramento delle tecniche di rianimazione e di monitoraggio.

"Ci sono stati enormi progressi nella CPR e non c'è dubbio che RCP di alta qualità salva la vita", ha dichiarato Peter Meaney, MD, MPH, autore principale della dichiarazione e assistente professore di anestesia e terapia intensiva presso l'Ospedale pediatrico di Philadelphia. "Tuttavia, in questo momento non vi è un'ampia variabilità nella qualità della CPR - e possiamo fare di meglio."




Ogni anno negli Stati Uniti, più di mezzo milione di bambini e adulti soffrono arresto cardiaco, ma i tassi di sopravvivenza variano notevolmente: 3 per cento al 16 per cento per gli arresti di fuori degli ospedali e il 12 per cento al 22 per cento negli ospedali, hanno detto gli autori.

Nella dichiarazione, l'associazione invita i soccorritori professionali per:

  • Ridurre al minimo le interruzioni di compressioni toraciche. Compressioni generano il flusso sanguigno e devono essere consegnati più del 80 percento dei casi il paziente non ha un impulso.
  • Fornire il tasso destro di compressioni - da 100 a 120 al minuto, sono ottimali per la sopravvivenza.
  • Dare abbastanza compressioni profonde - almeno 2 pollici per adulti e almeno 1/3 profondità del torace nei neonati e nei bambini.
  • Lasciare che il petto di riprendersi completamente in modo che il cuore può riempire.
  • Non dare più di 12 ventilazioni di soccorso di un minuto, con il petto appena visibilmente in aumento, così la pressione del respiro non è così lento flusso di sangue.

"L'arresto cardiaco è un evento caotico ea volte perdiamo di vista il fatto che la RCP di alta qualità è la pietra angolare di rianimazione", ha detto Meaney.

Per garantire che i fornitori di CPR rimanere concentrati sulla qualità delle cure, la dichiarazione consiglia anche:

  • Salute e cure di emergenza fornitori di raccogliere dati sulla qualità della fornitura CPR e la risposta del paziente alla scena.
  • Se possibile, un team leader esperto dovrebbe sorvegliare e valutare la qualità della RCP per garantire linee guida sono seguite, le esigenze dei pazienti destinatari e altri problemi limitati (come soccorritore fatica).
  • Per garantire la qualità di miglioramento, fornitori, dirigenti, istituzioni e sistemi di cura dovrebbe fare debriefing, seguire le liste di controllo di consegna CPR, misurare misure di risposta del paziente; fornire corsi di aggiornamento frequente e partecipare in registri di dati CPR.

Le organizzazioni che forniscono CPR bisogno di programmi di miglioramento della qualità, e può iniziare il monitoraggio una misura, Meaney ha detto.

«Se ci concentriamo sul miglioramento della qualità CPR si può salvare la vita. Abbiamo sempre bisogno di essere meglio, sempre bisogno di essere spingere l'ago, perché vite sono in gioco," ha detto.

Il Improvement Group CPR lavoro (Laerdal Medical, Philips Healthcare, ZOLL Medical Group) finanziato il vertice RCP di qualità, che ha contribuito allo sviluppo della dichiarazione.

Co-autori sono Bentley J. Bobrow, M.D .; Mary E. Mancini, R.N., Ph.D., N.E.-a.C. .; Jim Christenson, M.D .; Allan R. de Caen, M.D .; Farhan Bhanji, M.D., M.Sc .; Benjamin S. Abella, M.D., M.Phil .; Monica E. Kleinman, M.D .; Dana P. Edelson, M.D., M.S .; Robert A. Berg, M.D .; Tom P. Aufderheide, M.D .; Venu Menon, M.D. e Marion Leary, M.S.N., R.N. per conto del vertice investigatori CPR di qualità.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha