Quasi uno su tre bambini con allergie alimentari sperimentano bullismo, spettacoli indagine

Marzo 12, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Quasi un terzo dei bambini con diagnosi di allergie alimentari che hanno partecipato a un recente studio sono vittima di bullismo, secondo i ricercatori della Scuola di Medicina Icahn al Monte Sinai. Quasi otto per cento dei bambini negli Stati Uniti sono allergici agli alimenti come le arachidi, albero-noci, latte, uova e frutti di mare.

Quasi la metà dei genitori intervistati (47,9 per cento), non erano a conoscenza del bullismo - anche se entrambi i bambini vittime di bullismo ei loro genitori hanno riferito sperimentando livelli di stress più elevati e minore qualità della vita.

Lo studio, dal titolo "Bambini e rapporti parentali di bullismo in un campione consecutivo di bambini con allergia alimentare," appare 24 dicembre nel numero in linea di Pediatria. Lo studio è stato condotto da Eyal Shemesh, MD, Professore Associato di Pediatria e Psichiatria presso la Scuola di Medicina Icahn al Monte Sinai. Dr. Shemesh e il suo team hanno esaminato 251 coppie di genitori e figli. Le coppie di pazienti e genitori sono stati consecutivamente reclutati durante le visite cliniche allergia di rispondere autonomamente questionari. Il bullismo a causa di allergie alimentari o per qualsiasi causa, la qualità della vita, e il disagio sia il bambino e genitore sono stati valutati utilizzando questionari validati.




"I genitori e pediatri dovrebbero regolarmente chiedere ai bambini con allergia alimentare di bullismo", ha detto il dottor Shemesh. "Scoprire circa l'esperienza del bambino potrebbe consentire interventi mirati, e ci si aspetta che ridurre lo stress supplementare e migliorare la qualità della vita di questi bambini che cercano di gestire le proprie allergie alimentari." Dr. Shemesh è direttore del EMPOWER (Migliorare, gestione e promozione del benessere e resilienza), un programma all'interno di Jaffe Food Allergy Institute della Mount Sinai. Dr. Shemesh è anche Direttore della Divisione di comportamentali e di sviluppo della sanità presso il Dipartimento di Pediatria presso il Mount Sinai Medical Center.

"Quando i genitori sono consapevoli del bullismo, la qualità del bambino della vita è migliore", ha detto l'autore senior, Scott H. Sicherer, MD, Professore di Pediatria, Chief, Division of Pediatric Allergy, Co-Direttore, programma CONFERISCE. "I nostri risultati dovrebbero aumentare la consapevolezza per i genitori, il personale scolastico, e ai medici di individuare e affrontare il bullismo in questa popolazione in modo proattivo."

Il lavoro per lo studio è stato sostenuto dal programma EMPOWER, un programma finanziato da una generosa donazione della Fondazione Famiglia Jaffe, che è dedicato alla comprensione e migliorare la qualità della vita delle persone con allergie alimentari.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha