Quattro suggerimenti per convertire i visitatori in abbonati


Una pagina di destinazione, noto anche come "pagina di compressione" o "pagina di cattura di piombo", viene utilizzato per ottenere iscritti alla tua mailing list. Nella sua forma più semplice, una pagina di destinazione è un documento di una pagina con una casella per l'utente di inserire il proprio nome e indirizzo email per iscriversi alla mailing list o newsletter.

Convincere la gente a dare i loro dati, tuttavia, non è così facile come potrebbe sembrare a prima vista. Ci sono molte ragioni per una persona di mantenere le vostre informazioni personali, come il vostro diritto alla privacy e la paura di essere spam.




Ecco quattro consigli che penso vi darà un vantaggio iniziale sulla creazione di una pagina di destinazione di successo. In media, una buona pagina di destinazione permette di convertire uno su cinque dei suoi visitatori in abbonati.

In primo luogo, e forse più importante, è necessario offrire un omaggio in cambio di indirizzo e-mail dei visitatori. Offrire una relazione speciale o di un campione del vostro prodotto pagato per il visitatore in cambio dei loro dettagli. Un buon modo per preparare un prodotto per dare ai vostri ospiti è quello di utilizzare materiali diritti di marchio privato.

Diritti di marchio privato è semplicemente un nome dato ad un prodotto o di prodotti che possono essere acquistati on-line per pochi soldi, o in alcuni casi gratis, e utilizzare in qualsiasi modo si desidera assegnare un nome. È possibile utilizzare il prodotto tal quale, ri-scrittura, o combina con altri prodotti informativi che si possiede.

In secondo luogo, la pagina di destinazione deve essere scritto professionalmente. Quando si scrive la pagina di destinazione, trattarla come se si sta scrivendo una lettera di vendita. Anche se non sono necessariamente cercando di fare una vendita o cercando di convincere qualcuno a comprare il prodotto in anticipo, essendo in grado di invogliare i visitatori a dare i loro dettagli per voi è importante tanto quanto vendere il vostro prodotto.

In terzo luogo, a differenza della forma di opt-in e rinunce importanti e termini, non ci dovrebbero essere altri link sulla pagina di destinazione. Questo è importante perché non volete che i vostri ospiti distratti dal compito a portata di mano. Inoltre, evitare di mettere Google Adsense nella pagina di destinazione.

Ricorda che la tua pagina di destinazione ha un solo obiettivo, e che è giustamente acquisito i nomi e gli indirizzi email dei tuoi visitatori.

Infine, rafforzare i vantaggi del freebie che stai offrendo ai tuoi potenziali abbonati. Per concentrarsi maggiormente l'attenzione sulla necessità di incoraggiare i visitatori a scaricare la vostra offerta libera. Più tardi, gentilmente ricordare loro della possibilità che lui o lei non ha nulla da pagare, ma solo semplicemente iscriversi alla newsletter in cambio del freebie.

Come un pensiero finale, al fine di costruire la fiducia, è possibile includere la tua firma autografa o una foto di se stessi spiegando chi siete e perché i visitatori dovrebbero preoccuparsi.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha