Raccomandazione di destinazione per i livelli di glucosio nel sangue per i bambini con diabete di tipo 1 abbassato

Maggio 26, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Secondo una nuova presa di posizione rilasciata alla 74a Sessione Scientifica dell'Associazione, ® l'American Diabetes Association sta abbassando la sua raccomandazione obiettivo per i livelli di glucosio nel sangue per i bambini con diabete di tipo 1, in modo da riflettere le prove scientifiche più attuali e inoltre di armonizzare le sue linee guida con quelle della Società Internazionale per Pediatrica e Adolescenziale Diabetes (ISPAD).

L'associazione raccomanda ora che i bambini sotto l'età di 19 con diagnosi di diabete di tipo 1 si sforzano di mantenere un livello di A1C inferiore al 7,5 per cento. In precedenza, verso livelli di glucosio nel sangue - come misurato dal A1C, un test che riflette i livelli medi di glucosio nel sangue più di diversi mesi - potrebbe essere alto come 8,5 per cento per i bambini sotto i 6 anni di età, 8,0 per cento per i bambini 6-12 anni di età e di 7,5 per gli adolescenti sotto le linee guida dell'Associazione. Questi obiettivi sono stati fissati a causa delle preoccupazioni per complicazioni causate da basso livello di glucosio nel sangue, o ipoglicemia.

Tuttavia, la ricerca mostra ora che l'iperglicemia prolungata - i livelli di glucosio nel sangue - può portare allo sviluppo precoce di complicanze gravi nei bambini, come le malattie cardiovascolari e malattie renali. Queste complicazioni una volta si credeva che si verifichi solo negli adulti.




"L'evidenza mostra che vi è un maggior rischio di danno da iperglicemia prolungata che si verificherebbe se i bambini mantenuto un A1C di 8,5 per cento nel corso del tempo. Questo non è per dire che siamo più preoccupati per l'ipoglicemia, ma ora abbiamo strumenti migliori per monitorare per ipoglicemia ", ha detto Jane Chiang, MD, Senior Vice President, Medicina e affari comunitari, American Diabetes Association e uno degli autori principali sul Position Statement dell'Associazione. "L'obiettivo del 7,5 per cento è basata sulle prove, ma vogliamo sottolineare che il glucosio nel sangue e gli obiettivi di A1C devono essere personalizzati per raggiungere in sicurezza i migliori risultati."

Presa di posizione dell'Associazione sottolinea inoltre che il diabete di tipo 1 e di tipo 2 sono malattie molto diverse che vengono trattati e gestiti in modo diverso. Riconoscendo queste differenze è importante per capire come prevenire meglio le complicanze associate.

Il diabete di tipo 1 si verifica quando il corpo non può produrre abbastanza insulina per convertire il cibo in energia. Le persone con diabete di tipo 1 devono assumere insulina per sopravvivere. Anche se è più comunemente pensato come una malattia diagnosticata durante l'infanzia, la maggior parte delle persone che vivono con tipo 1 sono adulti.

"Il diabete di tipo 1 richiede una gestione insulinica intensiva che differisce da come tipo 2 è gestito", ha detto Anne Peters, MD, FACP, Professore, Keck School of Medicine, presso la University of Southern California e un altro degli autori della carta. "Le persone con diabete di tipo 1 richiedono più rifornimenti e devono monitorare i loro livelli di glucosio nel sangue più spesso. Questo non è un one-size-fits-all le malattie, ed è importante che ci rendiamo conto che."

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha