Race Influisce Assorbimento tabacco nei bambini, studio suggerisce

Maggio 17, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

La nuova ricerca suggerisce che la razza di un bambino può essere un fattore nel determinare il suo/la sua suscettibilità alle tossine del tabacco associati con il fumo di tabacco ambientale (ETS). Lo studio, pubblicato nel numero di marzo del TORACE, la rivista peer-reviewed della American College of Chest Physicians (ACCP), rivela che i bambini afro-americani con asma, che sono esposti al fumo passivo, hanno livelli significativamente più elevati di tossina rispetto alla loro controparti caucasiche.

"Bambini africani americani soffrono di alti tassi di disturbi legati al tabacco, come l'asma, sindrome della morte improvvisa infantile-e basso peso alla nascita, e abbiamo bisogno di sapere perché," ha detto l'autore Stephen Wilson MD, dell'Università di Cincinnati. "Quindi il nostro obiettivo è quello di capire come certe popolazioni-particolare quei gruppi che sono più suscettibili-rispondono al esposizione al fumo passivo."

Dr. Wilson e colleghi Hospital Medical Center del Children Cincinnati hanno esaminato 220 bambini di tabacco esposti con asma, che in precedenza aveva partecipato allo studio Cincinnati Asma Prevenzione. I ricercatori hanno studiato un bi-razziale, campione basato sulla comunità (il 55% afro) di bambini che vanno in età da 5 a 12. Tutti i bambini avevano asma diagnosticata dal medico, sintomi compatibili con asma persistente, e sono stati esposti ad almeno cinque sigarette al giorno o tutta la casa.




I ricercatori hanno testato per i livelli di cotinina, un metabolita della nicotina, raccogliendo campioni di siero e di capelli al basale, 6 mesi e 1 anno. I campioni di siero rappresentato esposizione al tabacco a breve termine e campioni di capelli rappresentavano esposizione al tabacco-lungo termine.

"La cotinina è un prodotto del metabolismo della nicotina. Quando le persone inalano o ingeriscono nicotina, l'organismo utilizza proteine ​​per convertirlo in cotinina," ha detto il dottor Wilson, "e, attualmente, misurando cotinina in vari esemplari biologici è un metodo ampiamente utilizzato per la valutazione L'esposizione al fumo passivo non fumatori '. "

I ricercatori hanno evitato anche bias genitori misurando attivamente i livelli di fumo di tabacco in casa. Ogni partecipante allo studio aveva un dosimetro nicotina posto in casa sua al basale e alla visita di 6 mesi. Questi dosimetri sono stati rimossi i 6 mesi e 1 anno visite, e sono stati usati per misurare in modo oggettivo il livello di ogni bambino di esposizione al fumo passivo.

Non sono le differenze razziali sono stati segnalati in livelli di esposizione al fumo passivo al di fuori della casa o nei livelli di nicotina aria ai 6 mesi o 1 anno visite di studio. Ma, i risultati hanno indicato che mentre i bambini afro-americani hanno speso meno tempo esposti al fumo passivo, hanno mostrato livelli significativamente più alti di cotinina rispetto ai bambini caucasici. In media, i livelli di cotinina sierici nei partecipanti afro-americani sono stati 32 per cento superiore rispetto ai partecipanti del Caucaso, e livelli di cotinina capelli erano 4 volte superiore a quello dei partecipanti caucasici.

"Gli studi di fumatori adulti, così come studi trasversali dei non fumatori hanno dimostrato differenze razziali simili in cotinina sierica, tuttavia, siamo rimasti sorpresi per la grandezza delle differenze razziali nel continine capelli", ha detto il dottor Wilson. "I bambini afro-americani possono" gestire "il fumo di tabacco ambientale diverso rispetto ai bambini bianchi, per cui questi risultati sollevano interrogativi sul fatto che ci sono differenze razziali in altre sostanze tossiche del tabacco, come pure".

"L'esposizione al fumo di tabacco è pericoloso per tutti, senza distinzione di età o razza", ha dichiarato Mark J. Rosen, MD, FCCP, Presidente dell 'American College of Chest Physicians. "Questi risultati sottolineano l'importanza di eliminare il fumo di tabacco ambientale in ogni ambiente, in particolare quelli in cui sono presenti i bambini."

TORACE è una rivista peer-reviewed pubblicati dalla ACCP. E 'disponibile on-line ogni mese http://www.chestjournal.org. Il sito web della rivista fornisce anche l'accesso del pubblico alle migliaia di studi archiviati, risalente al 1946, una caratteristica appena aggiunto che è gratuito. L'ACCP rappresenta 16.600 membri, che forniscono assistenza clinica respiratoria, medicina del sonno, cura critica, e cardiothoracic cura dei pazienti negli Stati Uniti e in tutto il mondo. La missione della ACCP è quello di promuovere la prevenzione e il trattamento delle malattie del torace, attraverso la leadership, l'istruzione, la ricerca, e la comunicazione. Per ulteriori informazioni sul ACCP, si prega di visitare il sito Web all'indirizzo ACCP http://www.chestnet.org.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha