Recentemente scoperto peptide umano può diventare nuovo trattamento per il diabete

Maggio 5, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Anche se la tendenza all'obesità non può essere invertito, qui di speranza che è partner nel crimine - diabete - potrebbe essere contrastata. Una nuova ricerca pubblicata nel numero di dicembre 2013 di The FASEB Journal mostra come un peptide umano recentemente scoperto, chiamato humanin, potrebbe portare a nuove e potenti terapie per alcune persone che vivono con il diabete. Questo perché la ricerca in topi e ratti mostra che un analogo humanin (un peptide molecolare simile a humanin) aumenta la secrezione di insulina porta ad un aumento del metabolismo del glucosio all'interno delle cellule beta.

"Il diabete è una delle malattie che dovrebbe interessare più di 500 milioni di persone nei prossimi due decenni", ha detto Radhika Muzumdar, MD, autore dello studio dai Dipartimenti di Pediatria e Medicina nelle divisioni di Endocrinologia e Geriatria all'ospedale dei bambini a Montefiore presso l'Albert Einstein College of Medicine di Bronx, New York. "Humanin potrebbe essere un potenziale arma nel nostro arsenale nella lotta contro questo problema globale."

Per fare questa scoperta, Muzumdar e colleghi hanno testato gli effetti di humanin sulla secrezione di insulina in ratti e topi; in gruppi di cellule chiamate isole del pancreas che contengono cellule beta; e in linee cellulari beta topo in coltura. Nei ratti, la somministrazione di un analogo humanin aumentato i livelli di insulina nel sangue in risposta ai livelli di glucosio nel sangue. L'analogo humanin aumentata secrezione di insulina nelle isole di entrambe le topi normali e isolotti di topi diabetici. Nella fase successiva, i ricercatori hanno confermato che humanin aumenta la secrezione di insulina in cellule beta isolate. Il lavoro ha anche dimostrato che questo è stato strettamente legato alla produzione di energia dal metabolismo del glucosio nelle cellule beta. Inoltre, quando il metabolismo del glucosio in cellule beta è stata bloccata, humanin non è aumentata secrezione di insulina. Infine, i livelli di humanin naturalmente diminuiscono con l'età, suggerendo che humanin o suoi analoghi potrebbero essere pazienti beneficio con altre condizioni, come pure, come l'ictus, malattie cardiache e il morbo di Alzheimer.




"Come l'obesità globale rimane a livelli molto alti, così fa il diabete", ha detto Gerald Weissmann, MD, redattore capo di The FASEB Journal. "Questo rapporto identifica un composto promettente che potrebbe avere un effetto drammatico sulla salute pubblica in tutto il mondo."

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha