Reinterpretazione di polipi del colon prossimale Chiamato iperplastica Nel 2001

Aprile 25, 2016 Admin Salute 0 17
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Polipi colorettali dentate comprendono i sottogruppi polipi iperplastici, polipi dentellati sessili (chiamato anche adenomi sessili dentellati), e adenomi seghettate. Recenti studi hanno trovato che i polipi dentellati presentano caratteristiche molecolari con un sottogruppo di tumori del colon, che porta alla ipotesi che seghettato polipi possono essere precursori di cancro attraverso un polipo iperplastico di adenoma seghettata di sequenza cancro.

Questi tumori tendono a sorgere nel colon prossimale. Sessile polipi seghettati possono essere un passaggio intermedio tra polipi iperplastici e adenomi seghettati.

Non ci sono attualmente comprensione del significato clinico di polipi iperplastici e polipi dentellati sessili insufficienti per fornire raccomandazioni affidabili per i medici su come rispondere (ad esempio quando a ripetere la colonscopia) quando vengono rilevati queste lesioni.




Un articolo di ricerca che sarà pubblicata il 14 agosto 2009 nel World Journal of Gastroenterology affronta questo materiale di studio è stata di 40 question.The polipi consecutivi almeno 5 mm di dimensione del colon prossimale, identificato nel 2001 in un unico istituto, e interpretato come iperplastico nel 2001 da patologi generali. Nel 2007 reinterpretazione è stato eseguito dai patologi 3 esperti gastrointestinali, gastrointestinale (GI) patologi interpretati 85%, 43% e il 30% dei polipi come sessili dentellati polipi (adenomi sessili dentellati). Il complesso Kappa era 0,16. Quando diagnosi sono stati confrontati a coppie, i valori Kappa erano 0,38 e 0,25 (accordo equo) e 0,14 (lieve accordo). I risultati hanno indicato che molti polipi iperplastici interpretati come nel 2001 sono stati considerati lesioni sessili dentellati di patologi GI nel 2007, ma non vi è sostanziale variabilità inter-osservatore tra patologi GI.

Questi risultati indicano un problema per i medici. Non solo è la migliore risposta clinica a vari tipi di lesioni seghettate incerte, ma i criteri di interpretazione patologica di queste lesioni e se possono essere attendibilmente insigne è ancora pienamente stabilito. Lavoro supplementare è necessaria per chiarire l'interpretazione patologica di queste lesioni e definire il significato clinico di sottogruppi di polipi colorettali seghettati.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha