Research Geologo potrebbe fornire svolta per pazienti Heart

Marzo 19, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Professor Nick Petford, geologo e Pro Prorettore Bournemouth University (BU) ha scoperto una tecnica di modellazione durante la sua ricerca sul modo in cui si formano i pianeti, che può anche essere usato per rilevare constatazione defects.The cuore ha già aiutato i chirurghi del Royal Bournemouth Hospital confermare la posizione di un coagulo di sangue potenzialmente pericolosa per la vita.

Con una borsa di studio del Natural Environment Research Council (NERC) Professor Petford e il professor Tracy Rushmer presso Macquarie University, Sydney sono stati indagando la prima formazione dei pianeti e voleva scoprire come liquido viaggiato nel loro centro.

"Una volta che si stabilisce come metallo flussi in crepe, allora è possibile sviluppare simulazioni al computer per vedere quanto velocemente si muove", ha spiegato Petford.




"Per molto tempo la gente pensava il flusso di ferro liquido lungo il bordo dei grani e attraverso stretti canali e fessure non era possibile. Finanziamento NERC mi ha permesso di sviluppare una tecnica per l'importazione di immagini di oggetti di fette di roccia in un pacchetto software e quindi eseguire un simulazione al computer fluido flusso di guardare a come metallo liquido all'interno di un meteorite si muove sotto pressione. "

Professor Petford realizzato la stessa idea potrebbe essere applicata ad altre aree della scienza e anche la medicina. "Lavorare con un tecnico di radiologia cuore del Royal Bournemouth Hospital, poi ho usato la stessa metodologia di guardare il flusso di sangue in un cuore umano malato. I dati grezzi che abbiamo usato era una risonanza magnetica effettiva scansione di un paziente. Se si dispone di un'immagine e si sanno flussi di fluido in esso, è possibile risolvere le equazioni di flusso del fluido per quella geometria specifica. "

Gli scienziati importati la geometria delle arterie nel loro software di recente sviluppo e utilizzati gli stessi metodi per simulare il flusso di sangue cambiando la viscosità e la densità del fluido. La posizione del flusso stagnante non era evidente dalla scansione iniziale MRI, ma quando i ricercatori hanno utilizzato il software per analizzare la scansione che prevede la posizione del coagulo correttamente.

La svolta per la medicina potrebbe essere profondo. "Tutti i sistemi vascolari sono diverse", ha spiegato Petford. "Quello che possiamo iniziare a pensare ora sono modelli di flusso di sangue su misura.

"Questo è un buon esempio di trasferimento di conoscenza attraverso le discipline che a prima vista non hanno molto in comune, in questo caso la geofisica e la medicina clinica. Il passo successivo è quello di sviluppare le sue applicazioni mediche", ha aggiunto.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha