Retro della confezione avvertenze sanitarie rendono poco impatto sui fumatori adolescenti

Aprile 10, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Torna dell'immagine pack o avvisi di testo raffiguranti i pericoli del fumo, fare poco impatto sui fumatori adolescenti, in particolare quelli che fumano regolarmente, suggerisce la ricerca pubblicata on line nel controllo del tabacco.

Avvertenze illustrate funzionano meglio di testo da solo, ma se posizionato sul retro della confezione sono meno visibili e meno efficace, dicono i ricercatori.

Nel 2008 il Regno Unito è diventato il terzo paese dell'Unione europea di imporre avvertenze sanitarie illustrate da realizzare sul retro di pacchetti di sigarette.




In solo cinque dei 60 paesi di tutto il mondo che hanno introdotto questa politica fanno queste avvertenze illustrate coprono oltre il 75% delle principali aree di superficie di un pacco, e nessun paese europeo ha adottato lo standard dell'Organizzazione Mondiale della Sanità di avvertimenti copre la metà della superficie .

I ricercatori basano le loro conclusioni sulle risposte di più di mille da 11 a 16 anni di età nel Regno Unito, in due ondate della politica Survey Gioventù tabacco nel 2008 (1401) e nel 2011 (1.373).

Le stesse avvertenze testo apparsi sul fronte e sul retro di confezioni ad entrambi i punti di tempo, con l'unica differenza essendo la visualizzazione delle immagini sul retro di confezioni per sostenere le avvertenze testo nel 2011.

I ragazzi sono stati interrogati circa la visibilità e l'impatto delle avvertenze; quanto bene hanno servito come segnali visivi; la facilità con cui erano da capire e credere; e come persuasiva erano. Le loro risposte sono stati segnati su una scala mobile da 1 a 5.

La maggior parte degli intervistati in entrambe le onde (68-75%) non avevano mai fumato; 17-22% aveva sperimentato con le sigarette; e circa uno su 10 erano già fumatori regolari, definiti come fumare almeno una sigaretta ogni settimana.

La metà degli intervistati in entrambe le onde hanno detto di aver 'spesso' o 'molto spesso' notato gli avvertimenti, e circa uno su cinque erano molto spesso di leggere o guardato da vicino. Ma la percentuale di fumatori abituali che li notò è scesa dal 77% del 2008 al 66% nel 2011.

Nel complesso, solo uno su 10 ragazzi hanno detto che pensavano gli avvertimenti quando il gruppo non era in vista, anche se non avevano mai fumato erano significativamente più propensi a pensare avvertimenti 'spesso' o 'molto spesso'.

In entrambi i punti di tempo, la maggior parte (85% +) i ragazzi hanno trovato le avvertenze credibile, ma nel 2011 non avevano mai fumato avevano meno probabilità di trovarli facile da capire, mentre i fumatori sperimentali avevano più probabilità di trovarli veritiere e credibili.

E mentre la percentuale di adolescenti che hanno pensato gli avvertimenti sono stati in grado di metterli fuori il fumo e renderli meno propensi a fumare un aumento tra il 2008 e il 2011, ciò valeva solo per mai e sperimentali fumatori. Non c'era alcun cambiamento tra i fumatori regolari.

Richiamo di avvisi di testo sul fronte pacco sceso tra il 2008 e il 2011, dal 58% al 47% (Smoking Kills) e dal 41% al 25% (Il fumo si e gli altri intorno a te danneggia gravemente), mentre il richiamo di tre immagini sul retro di confezioni, raffiguranti polmoni malati, i denti marci e del collo, tutti aumentati.

Tuttavia, richiamo l'altra indietro di immagini confezioni rimasto al di sotto del 10%, e le tre avvertenze testo sul retro dei pacchetti senza immagini di supporto sono stati richiamati inferiore all'1% sia a punto temporale.

La percentuale di adolescenti che hanno detto che nascondevano il pacchetto di sigarette da altri aumentati significativamente tra il 2008 e il 2011, ma non c'era nessun aumento di altri comportamenti evitanti. E tra i fumatori abituali, la percentuale di chi ha detto che gli avvertimenti li fermarono di avere una sigaretta è sceso dal 32% al 23%.

"Come avvertenze devono essere saliente per essere efficace, posizionando avvertenze illustrate solo sul pannello inverso meno visibile limita il loro impatto", scrivono gli autori. "Mentre richiamo è stato elevato ad entrambe le onde per avvisi pacco-front, era bassa (inferiore al 10%) per le avvertenze illustrate sul retro pack, foto paura ricorso a parte," aggiungono.

Il fatto che il Regno Unito ha utilizzato le stesse immagini dal 2008 può anche aver aumentato il portare "fuori" fattore, in particolare per i fumatori abituali, affermano gli autori.

"Posizionamento avvertenze illustrate solo sul retro dei pacchetti possono aver avuto un effetto deterrente sulla mai e sperimentali i fumatori, ma per la maggior parte delle misure sono state osservate differenze significative. L'impatto sui fumatori regolari era trascurabile", che concludere.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha