Retweet, e il nuovo grande indicatore della influenza del marketing contenuti


Grande virilità e percorso accidentato e Diffondere le informazioni di gran lunga superato le aspettative di molti. E, naturalmente, questi sono per alcuni dei motivi più importanti per cui il marketing dei contenuti è diventato di vitale importanza.

Tuttavia, per misurare i risultati delle nostre azioni attraverso il contenuto non vale la pena di fare nel passato che è necessario per generare un maggior volume di informazioni tali approcci per migliorare l'udito. La qualità è l'importo imposto come requisito essenziale di ogni strategia di comunicazione o editore.




Anche 'vero che i media e le reti sociali sono maturate e con esso il modo di quantificare o valutare l'influenza che generiamo attraverso questi ambienti. Non è necessario essenzialmente per avere legioni di seguaci. Anche se le cifre per i numeri possono essere un'indicazione della popolarità arriva la vera importanza del coinvolgimento e l'impegno dei tifosi e le loro reazioni alle nostre azioni.

Intesa in questo modo, quando abbiamo intenzione di sviluppare e condividere qualsiasi informazione o contenuto, indicatori sociali diventano il nostro punto di riferimento principale per misurare l'impatto e l'impatto. A questo punto, è necessaria la qualità dei dati, ma è solo una parte di un'equazione in cui molteplici fattori e altri aspetti. Tuttavia, se si considera che è attraverso i social network in cui l'informazione può guadagnare più dimensioni e la distribuzione, indicatori sociali sono i più rilevanti per valutare la prova di impatto, la visibilità e l'impatto che può raggiungere.

Tenendo conto di questi indicatori, abbiamo anche prendere in considerazione le diverse caratteristiche del social network più popolari. Di questi, Facebook e Twitter sono sicuramente il modo più potente per aumentare la consapevolezza e l'influenza attraverso il contenuto, ma certamente sta registrando micro social network che si è dimostrato più efficace in questo senso.

Questa è una realtà che si possono trovare innumerevoli siti di contenuti online. La differenza tra il numero di "Mi piaci" e retweet che ricevono diverso contenuto di solito è segnato e persino sorprendente. Rivela un grande divario attualmente esistente tra i due social network e l'impatto che può ottenere attraverso ogni. Mentre Facebook sembra iniziare ad offrire più segni di debolezza e difficoltà a promuovere con successo le nostre informazioni e il contenuto, Twitter è offerto come un potente alleato per raggiungere questo obiettivo.

La grande sfida oggi, dunque, è quello di stabilire una strategia di contenuti in cui innesca. Ulteriori informazioni non significa che il suo impatto finirà per essere più, o aumentare il nostro pubblico da tempo o il ritorno del nostro sforzo per vedere se la ridondanza eventualmente acquisire la dimensione che volevamo. Pertanto, è importante lavorare per costruire una comunità di seguaci coinvolti in ultima analisi aiutare a guidare spontaneamente e quindi la ricerca di informazioni attraverso questi indicatori di impatto e la pertinenza dei nostri contenuti.

Abbiamo tempo per fare riferimenti ad altri aspetti, come la differenza tra una visita o leggere retweet e infine ottenere il nostro contenuto. Qui, troviamo due fasi distinte. Nella prima, forse il numero Retweet, può anche essere significativamente superiore al numero di visite. E notare che vi è una tendenza generale tra molti utenti da retweeting senza in realtà la lettura o l'accesso alle informazioni. Tuttavia, il fatto che tali azioni concludono la generazione di una più ampia diffusione di informazioni, e, di conseguenza, un aumento proporzionale del traffico e visite ricevute.

La teoria può aiutarci a dare un esempio. Generare contenuti sul tuo blog e ottenere 10 colpi, ma non generano alcun Retweet. Questo ci dice che in qualche modo è venuto al suo contenuto, ma questo non era abbastanza interessante da condividere. Si vanta dei suoi 10 visite, ma essere sicuri che non è in grado di generare o rilevanza o notorietà o influenza.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha