'Riccio' Pathway può tenere la chiave per Anti-cancro terapia

Maggio 22, 2016 Admin Salute 0 5
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Scienziati in Svizzera hanno scoperto un modo per bloccare la crescita delle cellule tumorali di colon umano, prevenire la malattia di raggiungere stadi avanzati e lo sviluppo di metastasi epatiche. La ricerca, pubblicata in EMBO Molecular Medicine, dimostra che bloccando il cosiddetto percorso Hedgehog-GLI può impedire la crescita di tumori, lesioni metastatiche e le cellule staminali del cancro, le cellule si pensava si trovano alla base della crescita del cancro.

Il cancro del colon spesso inizia in una forma curabile quando è confinata alla parete intestinale, ma in frequenti casi può sviluppare per una fase metastatica incurabile. Un team di ricerca con sede a Ginevra, ha scoperto il ruolo essenziale svolto da HH-GLI nella progressione del cancro al colon a queste fasi tardive e incurabili. HH-GLI è un percorso di segnalazione utilizzato dalle cellule per comunicare tra loro, spesso usato per determinare la posizione, la crescita e la sopravvivenza.

"Opere precedenti accennato al possibile ruolo di HH-GLI nel tumore del colon, ma questo è stato negato da altri studi, per cui il suo coinvolgimento è stato mai del tutto chiaro", ha detto il ricercatore professor Ariel Ruiz i Altaba dell'Università di Ginevra. "In questo studio abbiamo dimostrato che HH-GLI è essenziale per lo sviluppo e la crescita di tumori del colon. La ricerca dimostra la presenza attiva di segnalazione HH-GLI nelle cellule epiteliali di tumori del colon. Inoltre, troviamo che i tumori metastatici si basano su questo percorso per una crescita sostenuta. Identifica HH-GLI come bersaglio per nuove terapie anti-cancro contro forme finora incurabili di cancro del colon in organi distanti, come il fegato. "




Questa ricerca apre la possibilità di nuove terapie anti-cancro, in particolare l'uso di RNA interferenza e di Cyclopamine, un prodotto pianta nota per bloccare l'attività pathway di Hedgehog. Questa e altre molecole simili può essere preso in considerazione per la ricerca futura come trattamento per i pazienti terminali con malattia metastatica e per combattere forme risorgenti della malattia.

"Ricorrenza è un problema importante nel trattamento del cancro. Anche dopo che un paziente ha mostrato una completa guarigione apparente da un tumore primario, recidiva in luoghi vicini o distali ha una prognosi infausta", ha detto Ruiz i Altaba. "Durante il monitoraggio recupero topi abbiamo notato che i tumori hanno cominciato a ricorrere in tutti i casi ad eccezione di quelli trattati con Cyclopamine per un breve periodo di tempo dopo il tumore scomparsa. I topi trattati sono stati conservati per un massimo di un anno dopo il trattamento e sono rimasti sani e tumorali gratuito . "

L'utilizzo di questi metodi genetici o farmacologici per bloccare l'attività HH-GLI previene anche il cancro delle cellule staminali di auto-rinnovamento. Utilizzando un nuovo test in vivo per verificare la partecipazione di cellule staminali tumorali in un tumore in crescita, il team di ricerca ha dimostrato il ruolo fondamentale di questo percorso per il mantenimento e la sopravvivenza delle cellule staminali del cancro.

"Questo lavoro stabilisce fermamente l'azione critica di HH-GLI in cellule tumorali di colon umano, che fornisce la piattaforma per il lavoro clinico e preclinico futuro." concluso Ruiz i Altaba. "La scoperta che un blocco di HH-GLI per un periodo relativamente breve era sufficiente ad eliminare il tumore e prevenire recidive, senza influire negativamente sulla salute dei topi, apre la possibilità per l'utilizzo di una finestra terapeutica per sradicare il tumore senza gravi effetti collaterali ".

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha