Ricerca Finds collegamento genetico alla Antidepressivi

Aprile 9, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

I ricercatori negli ultimi anni hanno cercato di identificare i fattori genetici che predicono la risposta agli antidepressivi. Precedenti studi hanno trovato prove per il ruolo di ormone di rilascio della corticotropina (CRH) in depressione. Sulla base dei risultati precedenti, i ricercatori hanno più strettamente focalizzata sui farmaci che hanno come target i trasporti serotonina, come il Prozac. Nessuno di questi studi, tuttavia, si è concentrata su specifici gruppi demografici come messicano-americani o sui geni legati allo stress, come CRH.

Basando il loro studio su 80 depressi messicano-americani a Los Angeles, i ricercatori hanno scoperto che i pazienti depressi e molto ansiosi di una variante del gene CRH (CRHR1) ha avuto un 70 per cento maggiore riduzione dell'ansia e un 30 per cento maggiore riduzione in depressione in risposta al Prozac antidepressivi e desipramina rispetto ai pazienti senza la variazione del gene in questione.

I risultati per la prima volta mostrano un'associazione tra le risposte a specifici anti-depressivi e un gene legati allo stress. I medici hanno generalmente adottato un approccio "incostante" di prescrivere antidepressivi. I risultati promettenti nell'aiutare medici prescrizioni su misura per persone specifiche.




L'autore è stato Julio Licinio, docente di scienze psichiatriche e biobehavioral presso la David Geffen School of Medicine della UCLA.

###

JOURNAL: Molecular Psychiatry, disponibile online il 16 dicembre presso www.nature.com/mp.

FINANZIATORI: National Institutes of Health e dalla Fondazione Dana.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha