Ricercatore Scopre Allergy/reflusso link

Giugno 17, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un nuovo ospedale dei bambini Medical Center di Cincinnati scoperta può avere implicazioni significative per i bambini con una esofagite eosinofila, una malattia in rapida crescita nuova i cui sintomi imitare reflusso gastroesofageo, e per gli adulti con reflusso che non vengono aiutati da farmaci attualmente disponibili.

In uno studio pubblicato nel numero di gennaio del Journal of Clinical Investigation, Marc E. Rothenberg, MD, Ph.D., ha stabilito un legame tra reflusso e allergia - non solo allergie alimentari, ma anche allergeni ambientali come i pollini e muffe. Dr. Rothenberg, autore senior dello studio, e il suo collega Anil Mishra, Ph.D., hanno sviluppato il primo sistema sperimentale, un modello di topo, per esofagite eosinofila - una malattia il cui numero è esploso negli ultimi anni.

"Stiamo dicendo che ciò che una persona respira può effettivamente influenzare il sistema gastrointestinale," dice il Dott Rothenberg, che dirige la sezione di allergia e immunologia clinica nella divisione dei bambini di Cincinnati di medicina polmonare, Allergia e Immunologia Clinica. "C'è un legame diretto tra l'esposizione agli allergeni che vanno al polmone - aeroallergeni - e lo sviluppo di infiammazione esofagea."




Inoltre, Dr. Rothenberg ha scoperto che questo percorso è mediato da una molecola chiamata interleuchina-5. Quando il gruppo di ricerca del dottor Rothenberg ha topi un allergene che ha indotto l'asma, tutti i topi hanno sviluppato esofagite. Ma nessuno dei topi carenti di IL-5 che hanno avuto l'allergene sviluppato esofagite. "Erano completamente protetti," dice il Dott Mishra, Ph.D., un socio di ricerca nel laboratorio del dottor Rothenberg e autore principale dello studio.

"Due grandi aziende farmaceutiche hanno un anticorpo in sperimentazione umana che blocca IL-5", aggiunge il dottor Rothenberg. "Questi farmaci sono sotto processo per l'asma, ma sulla base dei nostri risultati mi piacerebbe vedere IL-5 bloccanti provato in pazienti con esofagite eosinofila."

I bambini con esofagite eosinofila hanno spesso dolori addominali, difficoltà di deglutizione, vomito, ritardo di crescita e perdita di peso. Solo pochi anni fa, gli episodi di malattia erano rare. Ora, il dottor Rothenberg ei suoi colleghi della clinica allergia alimentare Cincinnati Children di trattare circa 60 casi ogni anno. I medici negli Stati Uniti riportano anche un'esplosione nel numero di casi.

Gli adulti con reflusso presentano alcuni sintomi simili. Mentre molti sono aiutati da farmaci attualmente disponibili, vi è un sottoinsieme significativo che, come i bambini con esofagite, non è aiutato. Dr. Rothenberg ritiene che "un numero significativo di coloro che può avere un processo allergene-driven,. Hanno una forma diversa di reflusso che stiamo chiamando esofagite eosinofila"

Dr. Rothenberg deriva il nome dal fatto che quando i pazienti venuti a bambini di Cincinnati con esofagite, la biopsia ha mostrato una grande infiltrazione di eosinofili, un tipo di globuli bianchi normalmente non visto nell'esofago, nel tratto gastrointestinale. Gli eosinofili nel tessuto sono anche una caratteristica marchio di garanzia di una risposta allergica.

Le association tra eosinofili e esofagite e reflusso eosinofili e sono stati precedentemente segnalati, ma il dottor Rothenberg notato che molti bambini in clinica di allergia avevano disturbi gastrointestinali. "Quando i pazienti al test cutaneo con esofagite eosinofila, l'80 per cento hanno allergie," dice, "non solo le allergie alimentari, ma anche aeroallergeni ambientali. Ciò suggerisce che le allergie possono essere una causa per l'esofagite."

"Una delle cose che mi hanno colpito," aggiunge il dottor Rothenberg, "è che sappiamo che le persone che sviluppano reflusso spesso hanno l'asma. Sembra che ci sia qualche legame tra i due. Infatti, quando quelli con asma sono trattati per il reflusso a volte migliorano. Sulla base di questa osservazione clinica, e con la sensazione che ci fosse probabilmente un'associazione tra lo sviluppo di allergia e di esofagite, il nostro gruppo di ricerca in seguito ha sviluppato il modello di topo per dimostrarlo. "

I risultati, che gettano nuova luce su una possibile causa di esofagite, suggeriscono che la terapia deve essere diretta a controllare le allergie e prevenire l'esposizione agli allergeni ambientali.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha