Ricercatori dipanano ruolo di Rb soppressore del tumore nel cancro al seno aggressivo

Marzo 20, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Il retinoblastoma (Rb) proteina svolge un ruolo critico nel sopprimere il processo multi-step di migrazione delle cellule attraverso il flusso sanguigno, invasione linfovascolare e la metastasi di un tipo aggressivo di cancro al seno al polmone, i ricercatori presso l'Università di Cincinnati (UC) Cancer Institute, il Cincinnati Cancer Center (CCC) e il tumore Centro UC cervello hanno trovato.

I risultati di ruolo di Rb in più punti del punto di processo della malattia ad un nuovo potenziale bersaglio terapeutico nei pazienti con il sottoinsieme più aggressiva di cancro al seno, conosciuto come carcinomi mammari basale-like. Questo tipo di cancro non ha espressione dei recettori degli estrogeni, e ad oggi non esiste una terapia efficace per i pazienti che ne soffrono, lasciandoli con una generale cattiva prognosi. Carcinomi mammari Basal simili diffuse ai polmoni in circa il 25 percento dei casi e al cervello in circa il 30 percento dei casi.

I risultati sono stati pubblicati online sulla rivista PLoS ONE. La ricerca realizzata avviato è stato finanziato dal Dipartimento UC del Fondo Startup di Cancer Biology, Fondo di UC Dean e l'istruzione Mayfield e Research Foundation.




"La nostra ricerca suggerisce che Rb inibisce la migrazione delle cellule collettiva, che a sua volta inibisce l'invasione linfovascolare, il rilascio di cellule tumorali nella circolazione del sangue e la crescita di metastasi", dice Samuel Godar, PhD, che ha condotto lo studio, mentre un professore assistente il Dipartimento di Biologia Cancro. Godar è ora in visita assistente professore di biologia del cancro alla UC e presidente di BioTest4U, una startup biotech con sede a Loveland, Ohio, e Covington, Ky.

La progressione micidiale inizia quando diminuzione dei livelli di Rb sono accoppiati con un aumento nell'espressione di un oncoprotein (un gene che ha il potenziale di causare il cancro) chiamato CD44. Carcinomi mammari basali come sono noti per avere una elevata espressione di CD44 e livelli relativamente bassi di Rb. È necessaria Espressione dei oncoproteina CD44 per le cellule tumorali del seno per muoversi attivamente attraverso il flusso sanguigno.

I ricercatori hanno studiato Rb in due modi diversi. Hanno studiato la sua capacità di sopprimere la migrazione cellulare collettiva in culture presso il Centro di Studi Vontz molecolari. Hanno anche studiato Rb in un modello animale, esaminando la sua capacità di sopprimere il rilascio delle cellule tumorali singole e gruppi di cellule di cancro nel flusso sanguigno.

"I nostri risultati suggeriscono che la soppressione Rb stimola una serie di conseguenze patologiche," dice il co-ricercatore James Driscoll, MD, PhD, professore assistente presso il Dipartimento UC della Divisione di Medicina Interna di Ematologia Oncologia e membro del CCC. "Stimola collettivo piuttosto che l'invasione a base di cellule singole e migrazione; porta all'invasione linfovascolare, e orchestra di metastasi agli organi a distanza attraverso il flusso sanguigno."

La ricerca illumina il ruolo cruciale del pathway Rb/CD44 nella progressione metastatica del carcinoma della mammella basale-like, dice Godar.

"E punta al Rb/CD44 pathway come bersaglio promettente per la terapia per combattere la propensione per questi tumori al seno aggressivi a metastatizzare al polmone e al cervello. Circa il 90 per cento dei malati di cancro muoiono soprattutto a causa della malattia metastatica. Noi crediamo che il complesso analisi della progressione metastatica in un modello preclinico, come l'analisi che abbiamo usato, diventa essenziale per prevedere i veri poteri di nuovi farmaci anti-cancro. "

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha