Ricercatori scoprono processo che trasforma il 'colesterolo buono' cattivo

Marzo 31, 2016 Admin Salute 0 4
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Cleveland Clinic ricercatori hanno scoperto il processo mediante il quale lipoproteine ​​ad alta densità (HDL) - il cosiddetto "colesterolo buono" - diventa disfunzionale, perde le sue proprietà cardio-protettivo, e invece promuove infiammazione e aterosclerosi, o l'intasamento e indurimento delle arterie. La loro ricerca è stata pubblicata oggi online sulla rivista Nature Medicine.

Le proprietà benefiche e cardio-protettivo di HDL sono stati studiati e riportati ampiamente, ma tutti gli studi clinici di farmaci progettati per aumentare i livelli di HDL non sono ancora riusciti a dimostrare che migliorano in modo significativo la salute cardiovascolare. Questa disconnessione, così come una recente ricerca mostra che una proteina abbondante in HDL è presente in una forma ossidata in pareti delle arterie malate, spronato il team di ricerca - guidato da Stanley Hazen, MD, Ph.D., vice presidente di ricerca traslazionale per l'Istituto di ricerca Lerner e capo sezione di Cardiologia Preventiva e Riabilitazione in Famiglia Cuore Miller e Vascular Institute della Cleveland Clinic - per studiare il processo attraverso il quale HDL diventa disfunzionale.

Apolipoproteina A1 (apoA1) è la proteina primaria presente in HDL, fornendo la struttura della molecola che permette di trasferire il colesterolo dalla parete dell'arteria e fornire al fegato, dal quale il colesterolo viene escreto. E 'apoA1 che dà normalmente HDL sue qualità cardio-protettivo, ma il dottor Hazen ei suoi colleghi hanno scoperto che nella parete arteriosa durante l'aterosclerosi, una grande percentuale di apoA1 diventa ossidato e non contribuisce alla salute cardiovascolare, ma piuttosto, contribuisce alla sviluppo di malattia coronarica.




Nel corso di più di cinque anni, il dottor Hazen ei suoi colleghi hanno sviluppato un metodo per identificare disfunzionale apoA1/HDL e hanno scoperto il processo attraverso il quale viene ossidato e trasformato disfunzionale nella parete arteriosa. Hanno quindi testato il sangue di 627 Cleveland Clinic pazienti di cardiologia per l'HDL disfunzionali e hanno scoperto che i livelli più elevati sollevato il rischio del paziente di malattia cardiovascolare.

"Identificare la struttura di disfunzionale apoA1 e il processo attraverso il quale si trasforma in malattia promuovendo invece di malattia-prevenzione è il primo passo nella creazione di nuovi test e trattamenti per le malattie cardiovascolari", ha detto il dottor Hazen. "Ora che sappiamo che cosa questa proteina disfunzionale sembra, stiamo sviluppando un test clinico per misurare i suoi livelli nel sangue, che sarà uno strumento prezioso sia per la valutazione del rischio di malattia cardiovascolare nei pazienti e per guidare lo sviluppo di terapie mirate a HDL prevenire le malattie. "

La ricerca evidenzia anche verso nuovi bersagli terapeutici per i prodotti farmaceutici, come quelli progettati per impedire la formazione di HDL disfunzionali e lo sviluppo o la progressione dell'aterosclerosi.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha