Ricercatori sviluppano formula per calcolare con maggiore precisione il colesterolo 'cattivo'

Aprile 5, 2016 Admin Salute 0 41
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

I ricercatori del Johns Hopkins hanno sviluppato un modo più preciso per calcolare lipoproteine ​​a bassa densità (LDL), la cosiddetta forma "cattivo" di grassi nel sangue che può portare a indurimento delle arterie e aumentare il rischio di infarto e ictus. Se confermato e adottato da laboratori medici che calcolano regolarmente il colesterolo nel sangue per i pazienti, i ricercatori dicono che la loro formula darebbe pazienti ei loro medici una valutazione più accurata del colesterolo LDL.

"La formula standard che è stato usato per decenni per calcolare il colesterolo LDL, spesso sottovaluta LDL in cui la precisione conta di più - nel range considerato auspicabile per i pazienti ad alto rischio di infarto e ictus", spiega Seth S. Martin, MD, una cardiologia fellow presso la Johns Hopkins Ciccarone Centro per la prevenzione della malattia di cuore. Martin è il primo autore dello studio dettagliato in un articolo del 19 novembre 2013 sul Journal of American Medical Association.

Molti studi hanno dimostrato che i livelli elevati di colesterolo LDL segnale maggiore rischio di accumulo di placca in arterie del cuore. Dal 1972, una formula chiamata equazione Friedewald è stato usato per misurare il colesterolo LDL. È una stima piuttosto che una misurazione diretta. Tuttavia, i medici utilizzano il numero per valutare il rischio dei loro pazienti e determinare il miglior corso di trattamento.




L'equazione stime colesterolo LDL Friedewald con la seguente formula: colesterolo totale meno trigliceridi colesterolo HDL meno diviso per cinque. Il risultato è espresso in milligrammi per decilitro. Che equazione, dicono i ricercatori, si applica un one-size-fits-all fattore cinque a tutti; una formula più accurata vorrebbe dettagli specifici sui livelli di colesterolo e trigliceridi di una persona in considerazione.

Utilizzando un database di campioni di lipidi nel sangue da più di 1,3 milioni di americani che sono stati direttamente misurata con una tecnica tradizionale e ampiamente accettato conosciuto come ultracentrifugazione, i ricercatori hanno sviluppato un sistema completamente diverso e ha creato un grafico che utilizza 180 diversi fattori di calcolare con maggiore precisione il colesterolo LDL e individuare la valutazione per i pazienti.

"Crediamo che questo nuovo sistema dovrebbe fornire una base più accurata per le decisioni sul trattamento per prevenire infarto e ictus", spiega Martin.

I risultati del nuovo studio sono costruiti sulla ricerca dagli stessi autori della Scuola di Medicina dell'Università John Hopkins e pubblicato sul Journal of American College of Cardiology. In questo studio, i ricercatori hanno confrontato i campioni valutati tramite l'equazione Friedewald con un calcolo diretto del colesterolo LDL.

Essi hanno scoperto che in quasi uno su quattro campioni della serie "desiderabile" per le persone con un più alto rischio di malattie cardiache, l'equazione Friedewald non era accurato.

"Come risultato, molte persone - in particolare quelli con alti livelli di trigliceridi - possono avere un falso senso di sicurezza che il colesterolo LDL è a un livello ideale, invece, possono avere bisogno di un trattamento più aggressivo per ridurre il loro rischio di malattie cardiache,". dice Steven Jones, MD, direttore della cardiologia del ricoverato in Johns Hopkins Hospital e docente presso il Centro di Ciccarone che è l'autore senior dello studio.

I profili lipidici utilizzati per lo studio sono stati da un laboratorio di Birmingham, Ala., Che fornisce un'analisi dettagliata dei campioni inviati dai medici in tutto il paese. Fatta eccezione per l'età delle persone su cui si basavano i campioni (59 anni in media) e il sesso (52 per cento dei campioni provenivano da donne), i pazienti non erano identificabili i ricercatori. Tale banca dati è stata di quasi 3.000 volte superiore a quella del campione utilizzato per elaborare l'equazione Friedewald 43 anni fa.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha