Rimozione dell'ovaio può aumentare il rischio di cancro al polmone

Maggio 27, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Le donne che hanno menopausa precoce a causa di interventi medici sono ad aumentato rischio di sviluppare il cancro ai polmoni, secondo un nuovo studio pubblicato sull'International Journal of Cancer. Il collegamento sorprendente è stata fatta da epidemiologi della Universitй de Montrйal, il Centro di ricerca del Centre Hospitalier de l'Universitй de Montrйal e INRS-Institut Armand-Frappier.

"Abbiamo scoperto che le donne che hanno avuto la menopausa non naturali sono quasi due volte il rischio di sviluppare il cancro ai polmoni rispetto alle donne che hanno subito la menopausa naturale", dice Anita Koushik, ricercatore presso il Dipartimento di Sociale Universitй de Montrйal e Medicina Preventiva e scienziato presso il Centro di Ricerca del Centre Hospitalier de l'Universitй de Montrйal. "Questo aumento del rischio di cancro al polmone è stato particolarmente osservata tra le donne che hanno avuto la menopausa non naturale da aver avuto entrambe le ovaie rimosse chirurgicamente."

Gli scienziati hanno studiato 422 donne con tumore polmonare e 577 soggetti di controllo a 18 ospedali in tutta Montreal, Quebec, Canada. Hanno valutato le caratteristiche socio-demografiche, storia residenziale, esposizioni professionali, la storia medica e il fumo, e (tra le donne) mestruazioni e la gravidanza storie.




"Un punto di forza di questo studio è stato il fumo informazioni dettagliate che abbiamo ottenuto da tutti i partecipanti allo studio, questo è importante per il ruolo del fumo di cancro ai polmoni e perché i fumatori hanno generalmente livelli di estrogeni più bassi rispetto ai non fumatori", dice il dottor Koushik . "Anche se il fumo è la causa dominante del cancro ai polmoni, sappiamo di altri fattori possono giocare un ruolo importante nel migliorare l'impatto delle sostanze cancerogene del tabacco, questa ricerca suggerisce che le donne fattori ormonali possano svolgere questo ruolo."

Le donne erano considerate menopausa se i loro periodi mestruali erano fermati naturalmente, chirurgicamente (by isterectomia con la rimozione chirurgica bilaterale dell'ovaio) oa causa di radiazioni o chemioterapia. Donne che hanno avuto almeno un ovaio residuo e che aveva ancora le mestruazioni, al momento della diagnosi/intervista sono stati classificati come pre-menopausa. Tra i partecipanti con la menopausa naturale, l'età media per raggiungere la menopausa era di 50 anni; tra quelli con la menopausa non-naturale, è stato a 43 anni.

"Menopausa non naturali, soprattutto menopausa chirurgica, può rappresentare un aumento del rischio con l'età più giovane in menopausa dato che la chirurgia di solito è fatto prima che si verifichi menopausa naturale. E 'possibile che la vulnerabilità al cancro del polmone è causato da precoce e improvvisa diminuzione dei livelli di estrogeni o potenzialmente è necessario l'uso a lungo termine della terapia ormonale sostitutiva e ulteriori ricerche per esplorare queste ipotesi ", dice Jack Siemiatycki professore presso il Dipartimento di Sociale Universitй de Montrйal e Medicina Preventiva e uno scienziato presso il Centro di ricerca del Centre Hospitalier de l'Universitй de Montrйal.

Questo studio è stato finanziato dal Canadian Institutes of Health Research, il Fonds de la recherche en santй du Quйbec e Guzzo-SRC Sedia in Ambiente e Cancro.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha