Rischi di disturbi comuni più alti rispetto alle donne, e viceversa Uomini Stima Uomo

Marzo 26, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Una nuova ricerca dell'Università di ricercatori di Glasgow sulla percezione laici circa le differenze di genere nella salute rivela che uomini e donne credono rischi per la salute sono più elevati per il loro sesso che per il sesso opposto. Ma, mostra anche che i maschi pensano che gli uomini sono più in forma e le femmine pensano le donne sono più atletico.

Professore di Sally Macintyre nell'Unità MRC Sociali e Scienze di Sanità Pubblica presso l'Università di Glasgow ha analizzato le risposte di 466 donne e 353 uomini, di età compresa tra 25, 45, e 65, ad un questionario che ha chiesto se pensavano gli uomini o le donne (o entrambi allo stesso modo) avevano più probabilità di avere malattie cardiache, cancro, malattia mentale e infortuni, per essere in forma e vivere più a lungo.

La ricerca fornisce intuizioni circa l'identità di genere e della differenza. Essi hanno scoperto che ogni genere tende a pensare i rischi sono più elevati per il loro sesso che per l'altro sesso. Precedenti studi suggeriscono che i laici e gli operatori sanitari operano su stereotipi sulla patterning genere di certi tipi di problemi di salute e di comportamento di salute. Ad esempio, malattia coronarica tende ad essere percepita come una 'malattia maschile' anche se è la prima causa di mortalità tra le donne nel Regno Unito. (Uno studio ha trovato che le donne anziane 30 anni con dolore toracico erano molto meno probabile di 30 anni gli uomini da dare una diagnosi cardiaca, molto più probabile che sia data una diagnosi psichiatrica, e non circa sette volte più probabilità di essere considerati bisogno cure mediche).




L'Università di Glasgow studio rivela che, quando l'intervistato considera un sesso più a rischio rispetto agli altri, gli uomini sono stati pensati più probabilità di avere incidenti e le donne di avere il cancro e le malattie mentali. Incidenti: 48 per cento dei maschi rispetto al 37 per cento delle femmine hanno detto gli uomini avevano una maggiore probabilità di avere incidenti; 58 per cento delle femmine ha scelto 'sia', rispetto al 50 per cento dei maschi.

Cancro: circa due terzi di entrambi i sessi hanno detto di ritenere gli uomini e le donne sono stati 'altrettanto probabile' di sperimentare il cancro; Il 12 per cento dei maschi rispetto al 3 per cento delle femmine ha detto che gli uomini sono più probabilità di avere il cancro, e il 30 per cento delle femmine rispetto al 24 per cento dei maschi ha detto che le donne erano.

  • Fitness: c'è stata una tendenza verso i maschi pensando che gli uomini erano più in forma e femmine pensando donne erano.

  • Malattie cardiache: 79 per cento dei maschi e il 59 per cento delle femmine hanno detto gli uomini sono stati più probabilità di ottenere la malattia di cuore; 19 per cento in più femmine rispetto ai maschi hanno scelto 'entrambi ugualmente'.

  • Longevità: 87,5 per cento degli intervistati ha detto che le donne hanno vissuto più a lungo.

  • Malattia mentale: 31 per cento delle femmine rispetto al 18 per cento maschi donne credevano erano più probabilità di soffrire di malattie mentali, e il 72 per cento dei maschi contro il 61 per cento delle femmine ha detto 'entrambi ugualmente'.

Professor Macintyre, presso l'Università di Glasgow, ha detto:. "In generale queste percezioni laici rispecchiano professioni percezioni Tuttavia, ciò che è inaspettato è che quando vi era una differenza di genere nella attribuzione delle relative probabilità, gli intervistati tendono a percepire i rischi più elevati per la loro . sex proprio che per il sesso opposto Questa tendenza è evidente anche in una condizione - fitness - posta in termini positivi.

"Precedenti studi sulla valutazione dei rischi personali suggeriscono una tendenza a sottovalutare il proprio rischio di malattia rispetto ai propri coetanei - questo è spesso definito come pregiudizio ottimismo I nostri risultati suggeriscono al contrario che ciò possa essere in corso in risposta a questo tipo di domande. non è né un pregiudizio ottimista né negativo per il proprio sesso, ma piuttosto una propensione a pensare qualsiasi esperienza di salute, sia essa positiva o negativa, è più probabile per il proprio sesso che del sesso opposto pensa ".

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha