Rischi e benefici di acido folico fortificazione Considerato

Maggio 10, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Dal momento che l'istituzione di acido folico nazionale fortificazione di cereali arricchiti a metà degli anni 1990, il numero di bambini nati negli Stati Uniti e in Canada, con difetti del tubo neurale è diminuito del 20 per cento al 50 per cento. In concomitanza con l'istituzione di fortificazione, tuttavia, il tasso a cui nuovi casi di tumore del colon-retto sono stati diagnosticati in uomini e donne è aumentato, i ricercatori relazione al Nutrizione Umana Research Center Jean Mayer USDA on Aging (USDA HNRCA) presso la Tufts University.

Joel Mason, MD, direttore di vitamine e carcinogenesi Laboratory HNRCA USDA, e colleghi analizzare l'associazione temporale tra fortificazione acido folico e l'aumento dei tassi di cancro del colon-retto, e presentare le loro ipotesi con conseguente in un articolo nel numero di luglio di Cancer Epidemiology Biomarkers & Prevenzione.

"Fortificazione Nazionale di cereali arricchiti è generalmente considerato uno dei più grandi progressi nella politica di sanità pubblica", dice Mason, che è anche professore associato presso la Scuola di Nutrizione Friedman Scienza e Politica presso la Tufts. "Ma dal momento che l'approvvigionamento di cibo in Nord America è stato fortificato con acido folico, abbiamo sperimentato 4-6 casi aggiuntivi di cancro del colon-retto per ogni 100.000 persone ogni anno rispetto alle tendenze che esistevano prima fortificazione.




"La nostra analisi suggerisce che questo aumento non è spiegato dal caso o da un aumento di screening del cancro. Pertanto, è importante analizzare i rischi ei benefici di fortificazione, e incoraggiare il dibattito scientifico in paesi che stanno considerando di intentare o migliorare fortificazione acido folico."

Mason e colleghi hanno analizzato i dati dai registri oncologici nazionali, uno negli Stati Uniti e un altro in Canada. I dati degli Stati Uniti sono stati ottenuti dalla nazionale Epidemiologia Sorveglianza e End Results (SEER) del Registro che pubblica i tassi di insorgenza del cancro e dati di sopravvivenza, che coprono circa il 26 per cento della popolazione. I dati canadesi sono stati ottenuti da Canadian Cancer Statistics, una pubblicazione annuale dalla Canadian Cancer Society e il National Cancer Institute of Canada.

Nel 1996 e nel 1998, ci sono stati improvvisi capovolgimenti di 15 anni tendenze al ribasso dei tassi di cancro del colon-retto negli Stati Uniti e in Canada, rispettivamente. Dal picco nel 1998 negli Stati Uniti e nel 2000 in Canada, le tariffe non sono tornati ai livelli precedenti. Anche se l'acido folico fortificazione di cereali arricchiti - tra cui pane, cereali, farina, riso e pasta - non divenne obbligatoria fino al 1998, le grandi aziende alimentari hanno cominciato rafforzamento volontario nel 1996, prima negli Stati Uniti e poi in Canada.

L'acido folico è la forma sintetica di folato, una vitamina B che è essenziale per la crescita cellulare. Dopo l'assorbimento intestinale, l'acido folico viene convertito metiltetraidrofolato, che si trova naturalmente in alimenti come le verdure a foglia verde, legumi e agrumi. "La risposta del corpo ad acido folico sembra essere complesso", dice Mason. "Mentre fortificazione della catena alimentare è chiaramente benefico per le donne in età fertile e la loro prole, è possibile che si possa, per coincidenza, legata all'aumento dei tassi di cancro del colon-retto. La nostra relazione è destinata a creare una base su cui a esplorare ulteriormente questa possibilità. "

Come Mason e colleghi notare, c'è un corpo convincente di prove scientifiche suggeriscono che abitualmente elevato consumo di folati nella dieta sono protettivi contro il cancro del colon-retto. Mason spiega, tuttavia, che "Ci sono diversi motivi per cui potremmo aver inavvertitamente creato l'effetto opposto con fortificazione acido folico. In primo luogo, il ruolo fondamentale del folato nella sintesi del DNA rende anche un fattore di crescita potenziale di cellule cancerose o pre-cancerose, e quando somministrata in grandi quantità alle persone che inconsapevolmente nutrono le cellule tumorali, potrebbe paradossalmente favorire lo sviluppo del cancro.

L'aggiunta di notevoli quantità di acido folico nel foodstream potrebbe aver facilitato la trasformazione di crescite benigne in tumori, o piccoli tumori in quelli più grandi, "dice." In secondo luogo, il fatto che una forma sintetica di folato è utilizzato per la fortificazione può essere importante, "suggerisce Mason." Mentre la quantità totale di acido folico aumenta ingeriti, il meccanismo che converte l'acido folico per metiltetraidrofolato può diventare saturo. L'acido folico rimanente nella circolazione potrebbe avere effetti negativi, in quanto non è una forma naturale di vitamina. "

In un momento in cui molti paesi stanno discutendo o meno di istituire o rafforzare fortificazione acido folico, Mason e colleghi chiedono prudenza e di dibattito. "Dobbiamo esaminare gli effetti della fortificazione acido folico sulla popolazione nel suo complesso, che comprende meglio definire la natura del rapporto tra fortificazione acido folico e il cancro del colon-retto", spiega Mason. "Migliorato il monitoraggio e la ricerca in questo campo è importante per la nostra comprensione delle a lungo termine effetti sulla salute pubblica di fortificazione."

Riferimento: Mason JB, Dickstein A, Jacques PF, Haggarty P, Selhub J, Dallal G, Rosenberg IH. Cancer Epidemiology Biomarkers & Prevention. 2007 (luglio); 16 (7): 1-5. "Una associazione temporale tra Acido Folico fortificazione e un aumento in cancro colorettale tassi può essere illuminante principi biologici importanti: una ipotesi."

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha