Rischio di cancro leggermente più alto per le donne in trattamento ormonale cessate Trial

Giugno 14, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Uno studio di follow up dei partecipanti Initiative di salute delle donne (WHI) trial clinico condotto da un University of North Carolina a Chapel Hill ricercatore ha scoperto che le donne che assumevano la terapia ormonale combinata di estrogeno più progestinico possono avere un aumentato rischio di cancro dal l'intervento è stato fermato, rispetto ai partecipanti al gruppo placebo del processo.

Tuttavia, i maggiori rischi di malattie cardiache, ictus e coaguli di sangue - che era stato visto nelle donne che assumono la terapia come parte del WHI - sono diminuiti nei tre anni da quando i ricercatori si è fermato, secondo uno studio pubblicato sulla Journal of American Medical Association.

Autore principale dello studio è il dottor Gerardo Heiss, professore Kenan di epidemiologia presso la Scuola UNC of Public Health.




Lo studio WHI di estrogeno più progestinico - che ha incluso 16.608 donne sane in postmenopausa - è stato originariamente progettato per studiare l'effetto del trattamento con l'ormone avrebbe sulle malattie cardiovascolari, rischi di cancro e fratture ossee.

Lo studio è stato interrotto nel luglio 2002 dopo che i partecipanti erano in terapia per una media di 5,6 anni, perché i ricercatori hanno visto un aumento del rischio di cancro al seno e di malattie cardiovascolari nelle donne assegnate in modo casuale a terapia ormonale, rispetto a coloro che hanno ricevuto un placebo.

Da allora, Heiss e altri ricercatori WHI presso istituzioni che collaborano hanno esaminato i rischi ed i benefici sperimentati da 15.730 partecipanti allo studio che avevano visite di follow-up a partire dal luglio 2002 al marzo del 2005, dopo aver smesso la terapia ormonale.

I ricercatori hanno trovato che i tassi di eventi annuali per il risultato "tutti i tumori" è stato più alto per il gruppo estrogeno più progestinico (1,56 per cento l'anno [n = 281]) rispetto al gruppo placebo (1,26 per cento l'anno [n = 218]). Ciò riflette un maggiore rischio di cancro al seno invasivo e di altri tumori del gruppo estrogeno più progestinico. Sebbene il rischio di cancro al seno è rimasta elevata durante il follow-up, il rischio era inferiore a quella sperimentata verso la fine del periodo di prova.

"Gli investigatori WHI non si aspettavano di trovare un aumento del rischio complessivo di cancro dopo l'arresto l'estrogeno più progestinico,", ha detto Heiss. "L'aumento del rischio è piccolo, ma il follow up ha indicato ci sono livelli più elevati di cancro della mammella, cancro del polmone, ictus e morte tra coloro che avevano preso questa terapia. Pertanto, non vi è la necessità di sforzi per la prevenzione attraverso scelte di vita salutari, di rischio . controllo del fattore e attività di screening regolari come consigliato dal personale sanitario Questo è un buon consiglio per tutti però, se hanno preso estrogeno più progestinico per il 3,5 a 8,5 anni - come in questo studio -. o no "

Una sintesi dei rischi e dei benefici (chiamato l'indice mondiale) incluso i risultati per malattia coronarica, il cancro al seno invasivo, ictus, embolia polmonare, carcinoma dell'endometrio, tumore del colon-retto, frattura dell'anca e la morte a causa di altre cause. I ricercatori hanno scoperto che questa misura è stata del 12 per cento più alto in donne assegnate in modo casuale a ricevere estrogeno più progestinico rispetto al placebo, e non ha visibilmente cambia dopo l'intervento è stato interrotto.

I tassi di cancro del colon-retto non differivano significativamente tra i due gruppi e tassi di cancro endometriale sono stati inferiori nel gruppo di estrogeno più progestinico.

Il rischio di eventi cardiovascolari era comparabile tra i due gruppi nella valutazione di follow-up, Heiss ha detto, il che significa che i maggiori rischi visto in donne assegnate al estrogeno più progestinico durante il periodo di prova indebolito dopo che i farmaci in studio sono stati fermati.

Il rischio di fratture durante il follow-up post-intervento era simile tra le donne in entrambi i gruppi per ogni tipo di frattura considerati: anca, vertebrali e altre fratture osteoporotiche.

"Il follow-up dopo l'arresto estrogeno più progestinico uso conferma principale conclusione della prova che la terapia ormonale combinazione non deve essere usato per prevenire la malattia in salute, donne in postmenopausa", Heiss ha detto. "Il messaggio più importante per le donne che hanno smesso di questa terapia ormonale è la necessità di proseguire la prevenzione e lo screening delle attività attraverso i loro medici, per tutti i più importanti condizioni prevenibili".

Journal riferimento: JAMA. 2008; 299 [9]: 1036-1045

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha