Rischio di sviluppare il diabete superiore in quartieri che non sono camminano-friendly

Giugno 10, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Se il vostro quartiere è favorevole a camminare potrebbe determinare il rischio di sviluppare il diabete, secondo un nuovo studio condotto da ricercatori dell'Ospedale di San Michele e l'Istituto di Scienze Cliniche Evaluative.

I ricercatori hanno trovato questo rischio è particolarmente elevato per i nuovi immigrati che vivono in quartieri a basso reddito. Un nuovo immigrato che vive in un quartiere meno percorribile - minor numero di destinazioni all'interno di un 10 minuti a piedi, minore densità residenziale, strade mal collegati - era di circa il 50 per cento in più di probabilità di sviluppare il diabete rispetto ai residenti di lungo periodo che vivono in più aree pedonali, indipendentemente dal reddito quartiere.

"Sebbene il diabete possono essere prevenute attraverso l'attività fisica, un'alimentazione sana e perdita di peso, abbiamo trovato l'ambiente in cui si vive è anche un indicatore importante per la determinazione del rischio", ha detto il dottor Gillian Booth, un endocrinologo e ricercatore al St. Michael e piombo autore dello studio pubblicato online sulla rivista Diabetes Care 17 settembre.




Per i nuovi immigrati, l'ambiente è un fattore particolarmente importante in quanto ricerca del passato ha dimostrato un rischio accelerato di condizioni correlate all'obesità, tra cui il diabete entro i primi 10 anni di arrivo in Canada, ha detto il dottor Booth, che è anche uno scienziato a contratto presso il CIEM.

Mentre il diabete è in aumento in Canada, le stesse tendenze si stanno verificando a livello globale, anche nei paesi meno industrializzati. Ciò è dovuto in parte al passaggio dalle aree rurali a vita urbana nei paesi in via di sviluppo - spesso associata con una maggiore esposizione a cibi non sani, minori opportunità per l'attività fisica e un elevato rischio di diventare obesi e di sviluppare il diabete.

Lo studio ha esaminato i dati da tutta la popolazione di età compresa tra 30-64 Toronto - oltre 1 milione di persone - e identificato coloro che non hanno avuto il diabete. E poi li ha seguiti per cinque anni per vedere se il loro rischio di sviluppare il diabete aumentata sulla base del luogo in cui vivono.

Per determinare quale quartieri erano più favorevole a camminare, i ricercatori hanno sviluppato un indice guardando fattori quali la densità di popolazione, la connettività via e la disponibilità delle destinazioni pedonabili come i negozi al dettaglio e il servizio all'interno di un 10 minuti a piedi.

Dr. Booth ha detto quartieri che erano meno percorribile erano spesso di recente aree sviluppate - caratterizzato da espansione urbana - in parte a causa della dipendenza dalle autovetture causati da disegno suburbana.

"Studi precedenti hanno esaminato come quartieri pedonabili influenzano il comportamento di salute, ma questo è il primo a esaminare il rischio di sviluppare una malattia", ha detto il dottor Booth.

Dr. Booth ha detto che i risultati sottolineano l'importanza del design in zona nell'influenzare la salute delle popolazioni urbane.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha