Risposta autoimmune possono essere legati a insufficienza cardiaca congestizia

Maggio 20, 2016 Admin Salute 0 16
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

DALLAS, 9 FEB - Un nuovo studio collega un'anomalia nel sistema immunitario di alcune forme di insufficienza cardiaca congestizia, una scoperta che potrebbe avere importanti implicazioni per come la malattia viene trattata, dicono i ricercatori di oggi Circulation: Journal of the Heart americano Association.

I ricercatori, che si trova in Germania, dicono che il loro studio è il primo a dimostrare che il sistema immunitario - il sistema di combattimento di malattia del corpo - in soggetti con insufficienza cardiaca congestizia produce anticorpi programmati per attaccare il tessuto cardiaco. L'insufficienza cardiaca congestizia, la forma più rapida crescita di malattie cardiache, è una condizione cronica in cui un muscolo cardiaco viene danneggiato dalla malattia coronarica tra cui attacchi di cuore.

In uno studio di 104 pazienti, i ricercatori hanno scoperto che il 26 per cento di quelli con cardiomiopatia dilatativa - insufficienza cardiaca congestizia non causato da malattia coronarica - aveva autoanticorpi attaccare una specifica regione del cuore chiamato i recettori beta-andrenergic. Gli autoanticorpi stimolato il cuore a battere troppo rapidamente.




Al contrario, solo il 10 per cento delle persone con la forma più comune di insufficienza cardiaca congestizia, causato da infarto e malattie coronariche, aveva autoanticorpi.

Solo l'uno per cento dei 108 individui sani senza insufficienza cardiaca congestizia o altre malattie aveva le autoanticorpi.

Fritz Boege, MD, capo del dipartimento di chimica clinica presso Medizinische Poliklinik, Università di Wьerzburg, e co-autore dello studio, dice che questa ricerca potrebbe spiegare perché farmaci chiamati beta-bloccanti - che agiscono sui recettori beta-andrenergic a rallentare battito del cuore - sono efficaci in molti pazienti con insufficienza cardiaca congestizia.

I beta-bloccanti usati per trattare l'insufficienza cardiaca agire direttamente su questi recettori, che sono i siti sulle cellule che agiscono come custodi dirigere l'ingresso o il legame di altre molecole alle cellule

Roland Jahns, MD, del dipartimento di cardiologia presso stessa clinica, dice: "Le persone con insufficienza cardiaca fanno adrenalina in più, un ormone che aiuta il cuore pompa più velocemente. Il legame di adrenalina per i recettori beta fa battere il cuore ancora più veloce e contraggono più fortemente. Gli autoanticorpi sembrano prolungare lo stato attivo dei recettori. Essi stimolano il recettore, che aumenta l'effetto di adrenalina. " I ricercatori hanno scoperto che in cardiomiopatia dilatativa, i cuori di chi ha avuto la autoanticorpi pompato meno sangue rispetto a coloro che non hanno.

"L'attività di beta-recettori costante porta a un circolo vizioso di overdrive indossare il muscolo cardiaco", spiega Jahns.

A ulteriore sostegno di questa conclusione, gli studi in provetta hanno mostrato che l'aggiunta del beta-bloccante bisoprololo al sangue di un individuo potrebbe bloccare la autoanticorpi. Tuttavia, aggiungono, è troppo presto per concludere che vi sia un rapporto di causa ed effetto tra autoanticorpi e insufficienza cardiaca, dice Jahns. E i ricercatori ancora non capiscono perché le autoanticorpi sono prodotti. L'insufficienza cardiaca congestizia può provocare mancanza di respiro e limiti estremi di attività fisica. Con l'invecchiamento della popolazione, la comprensione dei meccanismi della malattia diventa più importante ogni anno. Circa 4,6 milioni di americani hanno insufficienza cardiaca congestizia.

Co-autori sono Roland Jahns, M.D .; Valerie Boivin-Jahns, Ph.D .; Christian Siegmund, M.D .; Gerhard Inselmann, M.D .; Martin J. Lohse, M.D .; e Fritz Boege, M.D.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha