Risposte ricercatori Pinpoint dolore nei neonati

Maggio 7, 2016 Admin Salute 0 4
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

TORONTO - Dr. Anna Taddio, ricercatore presso The Hospital for Sick Children (HSC), ha scoperto che i neonati che soffrono di ripetute procedure dolorose nei primi giorni di esperienza di vita di dolore più intenso e imparare di anticiparlo. Questa ricerca è riportato nel 21 agosto questione del Journal of American Medical Association.

"Questo è stato il primo studio a esaminare le risposte preventive dolore nei neonati. Questa ricerca ha confermato i rapporti aneddotici che i bambini diventano ipersensibili al dolore e imparare di anticipare il dolore a seguito di esposizioni cumulative al dolore", ha detto il dottor Taddio, investigatore principale dello studio , un farmacista HSC e scienziato socio, e un assistente professore di Farmacia presso l'Università di Toronto.

"Molti neonati sottoposti a procedure invasive, dolorose dopo la consegna per ragioni mediche ed è importante per noi capire come reagiscono al dolore, e trovare il modo per ridurre il loro dolore", ha aggiunto il dottor Taddio.




Nello studio, i bambini che hanno ricevuto ripetute procedure dolorose (lance tacco) nei primi 24-36 ore di vita sono stati confrontati con un gruppo di controllo di bambini. Le lance tacco sono stati necessari per monitorare i livelli di zucchero nel sangue dei neonati 'come sono nati da madri con diabete e sono stati esposti a livelli elevati di glucosio nel utero rispetto ai neonati di madri non-diabetici. Per contrastare gli elevati livelli di glucosio, i neonati producono più insulina. Dopo la nascita, i loro livelli di glucosio nel sangue possono scendere rapidamente al di sotto dei valori normali a causa della sovrapproduzione relativa di insulina. Seguendo le linee guida cliniche standard, il sangue è stata presa dalla talloni dei neonati 'ogni due-quattro ore dopo la nascita per monitorare le concentrazioni di glucosio fino a quando i bambini erano in grado di riadattare la loro produzione di insulina (una media di 10 lance tacco per infant).

Tutti i bambini nello studio erano sani e in reparto postnatale con le loro madri. I bambini del gruppo di controllo sono stati abbinati a quelli di madri diabetiche sulle caratteristiche di nascita come il peso, l'età gestazionale, genere e tipo di consegna.

Dopo 24 ore di vita, un campione di sangue è stato preso dalle mani di tutti i bambini (venoso) come parte del test di screening neonatale di routine. I bambini che erano stati attizzava ripetutamente con le lance tacco avevano una maggiore risposta del dolore (smorfie del viso, piangendo) rispetto ai bambini che non erano stati esposti alle procedure dolorose ripetute. Essi hanno dimostrato comportamenti di dolore ancor prima che fossero effettivamente attizzava per la raccolta del sangue, quando l'infermiera spazzato loro mano con alcool in preparazione per l'iniezione in vena. Questa risposta suggerisce che hanno imparato ad anticipare il dolore. Hanno anche sperimentato una risposta più grande per il prelievo venoso stesso.

Dr. Taddio collaborato a questo studio con il Dott Vibhuti Shah, neonatologo presso il Mount Sinai Hospital, il dottor Cheryl Gilbert-MacLeod, psicologo presso IWK Centro medico, e il dottor Joel Katz, scienziato senior presso il Dipartimento di Anestesia al Toronto General Hospital e Mount Sinai Hospital, e titolare di un Canada Research Chair in Psicologia della Salute, York University. I bambini in studio erano a Sunnybrook e femminile universitario Health Sciences Centre, femminile College Campus, a Toronto. Questa ricerca è stata sostenuta da The Hospital for Sick Children Foundation, e la Canadian Institutes of Health Research attraverso un Investigator Award al dottor Katz.

L'Hospital for Sick Children, affiliato con l'Università di Toronto, è il più grande centro di scienza della salute accademica pediatrica in Canada e uno dei più grandi al mondo. La sua missione è di fornire il migliore in centrata sulla famiglia, la cura compassionevole, per condurre al progresso scientifico e clinico, e di preparare la prossima generazione di leader in salute dei bambini. Per ulteriori informazioni, si prega di visitare il sito http://www.sickkids.ca.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha