Risultati Atomic Bomb vigore nel Adult-insorgenza del cancro della tiroide identificati

Aprile 3, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Radiazioni dalle bombe atomiche di Hiroshima e Nagasaki, in Giappone, nel 1945, probabilmente riorganizzato cromosomi in alcuni sopravvissuti che in seguito sviluppato il cancro papillare della tiroide, come gli adulti, secondo i ricercatori giapponesi.

Nel 1 Settembre 2008, numero di Cancer Research, gli scienziati riferiscono che i soggetti che vivevano vicino ai luoghi di scoppio, erano relativamente giovane, al momento, e hanno sviluppato il cancro rapidamente una volta hanno raggiunto l'età adulta, sono suscettibili di avere un riarrangiamento cromosomico nota come RET/PTC che non è molto frequente negli adulti che sviluppano la malattia.

"Recenti in vitro ed in vivo suggeriscono che un singolo evento genetico nel MAP chinasi-via di segnalazione può essere sufficiente per la trasformazione delle cellule della tiroide e lo sviluppo del tumore", ha detto l'autore principale dello studio, Kiyohiro Hamatani, Ph.D., capo di laboratorio, Dipartimento di Radiobiologia e Epidemiologia Molecolare presso la Fondazione effetti delle radiazioni Research (RERF) in Hiroshima.




"Il cancro della tiroide è associato con l'esposizione a radiazioni ionizzanti radiation.Elucidation esterno o interno dei meccanismi di cancro indotto da radiazioni negli esseri umani, in particolare i primi passi e percorsi, ha potenziali implicazioni per le analisi del rischio epidemiologico, precoce diagnosi clinica, e interventi di chemioprevenzione," ha detto Hamatani .

Egli aggiunge che ci sono diverse popolazioni irradiate in tutto il mondo che hanno dimostrato di avere un aumento del cancro alla tiroide, e che i bambini esposti al fallout radioattivo dal 1986 Chernobyl centrale nucleare che sviluppano il cancro papillare della tiroide sono stati trovati anche di avere RET/PTC riarrangiamenti, anche se sono un po 'diverse.

Questo studio fa parte di una lunga corsa di ricerca della fondazione di follow-up su 120.000 sopravvissuti alla bomba atomica. Durante 1958-1998, lo studio ha rilevato circa 470 casi di cancro alla tiroide, di cui il numero stimato di casi in eccesso attribuibili alle radiazioni è 63. Circa il 90 per cento di cancro alla tiroide tra i sopravvissuti è di tipo papillare.

Hamatani e colleghi provenienti da tutto il Giappone ha fatto un confronto tra i tumori della tiroide papillare senile con RET/PTC riarrangiamenti e quelli con una mutazione BRAF. Più del 70 per cento degli adulti insorgenza carcinoma papillare della tiroide in pazienti non esposti è associata a mutazioni del gene BRAF.

I ricercatori hanno esaminato il profilo genetico dei pazienti affetti da cancro in studio di follow-up del RERF - 50 pazienti che sono stati esposti alle radiazioni della bomba atomica e 21 pazienti che non erano. Tre fattori sono risultati indipendentemente associati con lo sviluppo del cancro alla tiroide papillare insorgenza nell'età adulta con RET/PTC riarrangiamenti. Erano una maggiore dose di radiazioni, il tempo più breve trascorso da esposizione a radiazioni, e l'età più giovane, al momento dei bombardamenti, dice Hamatani.

"Ciò significa che una persona più giovane che vive vicino al sito bombardamenti sarebbe più probabilità di avere adulta insorgenza del cancro alla tiroide che hanno RET/PTC riarrangiamenti," ha detto. "Questa è la prima volta che questo è stato dimostrato."

I risultati suggeriscono anche che durante l'infanzia RET carcinoma papillare della tiroide/riarrangiamenti PTC può essere molto meno chiaramente associato con l'esposizione alle radiazioni, a fronte di cancro in età adulta, perché RET/PTC riarrangiamenti sono frequenti nei pazienti affetti da cancro nell'infanzia papillari della tiroide indipendentemente dalla storia di esposizione alle radiazioni .

I ricercatori non sanno esattamente come la radiazione è coinvolto nella comparsa di riarrangiamenti RET/PTC. "Potrebbe essere o da danno al DNA diretto o mediante altre vie come conseguenza di radiazione indotta instabilità genomica," detto Hamatani.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha