Ritrovamenti di studio Gene correlati Per Cervello sviluppo e la funzione ha un ruolo causale nella schizofrenia

Aprile 2, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Secondo un nuovo studio condotto da ricercatori della Mount Sinai School of Medicine, variazioni di un gene in relazione allo sviluppo del cervello e la funzione - OLIG2 - possono svolgere un ruolo causale nello sviluppo della schizofrenia, un disturbo psichiatrico ereditario senza causa nota biologico . Lo studio è pubblicato nel 15 agosto questione stampata del Proceedings of National Academy of Sciences.

All'inizio di ricerca [at Mount Sinai e altrove] suggerisce che la schizofrenia è associata a cambiamenti nella mielina, la sostanza grassa o materia bianca nel cervello che riveste le fibre nervose ed è fondamentale per il cervello a funzionare correttamente. La mielina è formata da un gruppo di cellule chiamate oligodendrociti nervoso centrale, che sono regolati dal gene oligodendrociti fattore di trascrizione lineage 2 (OLIG2). I pazienti con schizofrenia sono noti per avere livelli insufficienti di oligodendrociti, ma la fonte di questa [carenza] non è stato identificato, spiega il coautore dello studio Joseph D. Buxbaum, PhD, il G. Harold e Leila Y. Mathers Research Professor di Geriatria e Sviluppo Adulto, professore di Psichiatria e Neuroscienze, e Co-Principal Investigator del Siliva O. Conte Centro per la Neuroscienze dei disturbi mentali.

Dr. Buxbaum e un team di ricercatori Mount Sinai collaborato con i ricercatori della Cardiff University School of Medicine nel Regno Unito per analizzare il DNA in campioni di sangue prelevati da 673 pazienti non imparentati con schizofrenia e confrontate le loro informazioni genetiche di 716 pazienti che non hanno avuto la malattia. I controlli sono stati abbinati per età, sesso ed etnia; none assumeva farmaci al momento dello studio.




Lo studio ha mostrato che la variazione genetica in OLIG2 era fortemente associato con la schizofrenia. Inoltre, OLIG2 anche mostrato una associazione genetica con la schizofrenia, se esaminato insieme ad altri due geni precedentemente associati alla schizofrenia - CNP e ERBB4 - che sono anche attiva nello sviluppo di mielina. L'espressione di questi tre geni è stato anche coordinato. Presi insieme i dati supportano un ruolo eziologico di anomalie oligodendrociti nello sviluppo della schizofrenia.

"Geni multipli probabilmente hanno un ruolo nella schizofrenia e probabilmente ci sono molte cose che accadono nel cervello di un paziente schizofrenia," dice il Dott Buxbaum. "I risultati di questo studio ci aiutano prendere in giro una potenziale causa biologica che possono contribuire a questa malattia debilitante. Questo studio ha dimostrato che OLIG2 ha un effetto causale eziologico e questi risultati ci danno un forte senso di dove guardare in modo che possiamo sviluppare più bersagli terapeutici per questa malattia molto complessa. "

Dr. Buxbaum aggiunge che come ricercatori svelare ulteriormente il ruolo di oligodendrociti e della mielina nella schizofrenia, è possibile che i farmaci come quelli in fase di sviluppo per il trattamento della sclerosi multipla - una malattia associata ad una ripartizione di mielina - può avere un impatto futuro nel trattamento della schizofrenia.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha