Roller Coaster Rides può innescare coaguli di sangue sul cervello

Giugno 10, 2015 Admin Salute 0 33
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

ST. Paul, MN - Equitazione montagne russe può aumentare il rischio di sviluppare coaguli di sangue potenzialmente dannosi sulla superficie del cervello, secondo uno studio di caso nel numero di gennaio 11 Neurology, la rivista scientifica della American Academy of Neurology. Questi coaguli di sangue possono comprimere il cervello e può portare a danni permanenti al cervello, convulsioni o in alcuni casi la morte. I ricercatori riportano il caso di un 24-year-old donna giapponese sano che ha sviluppato coaguli di sangue sulla superficie del cervello, nota come ematomi subdurale, dopo aver percorso diverse montagne russe, mentre la spesa il giorno in un parco di divertimenti giapponese. Mentre al parco ha guidato il Fujiyama, una delle montagne russe più alte e più veloci del mondo. "Anche se è raro per le persone a sviluppare ematomi subdurale dopo aver percorso le montagne russe, può succedere", ha detto il neurologo e lo studio autore Toshio Fukutake, MD, di Chiba University School of Medicine in Giappone. "Abbiamo il sospetto che molti casi sono stati trascurati.

"Montagne russe giganti che sono più alto e più veloce di montagne russe tipiche possono essere più pericoloso. I manager di parchi di divertimento e le persone che godono di queste corse devono essere consapevoli dei potenziali rischi per la salute."

I ricercatori riferiscono che la donna ha sviluppato un mal di testa mentre tornava a casa dal parco dei divertimenti. Quattro giorni più tardi ha cercato di cure mediche per il mal di testa. Dopo una serie di test è stata diagnosticata la tensione mal di testa ed è stato dato miorilassanti. Quando il mal di testa non migliorarono dopo due mesi, la donna è stato dato un esame di risonanza magnetica (MRI). Due ematomi subdurali sono stati scoperti sulla risonanza magnetica.




"Ematomi subdurali della donna e mal di testa derivanti potrebbero essere stati causati dalla up-and-down, movimenti indietro e indietro di montagne russe o la forza di accelerazione potrebbe essere stato abbastanza forte da rompere le vene sulla superficie del cervello," ha detto Fukutake.

Ematomi subdurali della donna sono stati rimossi chirurgicamente. Dopo l'operazione i suoi mal di testa si fermarono e le otto settimane più tardi lei era senza sintomi. Un ematoma subdurale può causare sintomi che includono vomito, difficoltà a camminare e cambiamenti nella capacità mentali.

Altri tre casi di persone in via di sviluppo ematomi subdurale dopo aver percorso le montagne russe sono stati recentemente segnalati, secondo i ricercatori. Ematomi subdurali sono estremamente rare in donne giovani, Fukutake detto. Questa condizione si verifica in genere in uomini anziani con l'alcolismo, ipertensione o diabete. Altri fattori che possono causare un ematoma subdurale includono trauma cranico, cadendo a sedere, grave starnuti o tosse e lo sforzo da sollevamento di carichi pesanti.

###

Un neurologo è un medico con formazione specializzato nella diagnosi, il trattamento e la gestione dei disturbi del cervello e del sistema nervoso. L'American Academy of Neurology, un'associazione di più di 16.000 professionisti neurologi e neuroscienze, è dedicato a migliorare la cura dei pazienti attraverso l'istruzione e la ricerca.

Per ulteriori informazioni su l'American Academy of Neurology, visitare il sito Web all'indirizzo http://www.aan.com. Per linea di salute neurologica e le informazioni di benessere, visitate NeuroVista a http://www.aan.com/neurovista.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha