Routine biopsia cancro al seno potrebbe prevedere linfa diffusione del cancro nodo

Aprile 5, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Predire il cancro al seno si sviluppa da un linfonodo sentinella rimosso durante l'intervento chirurgico è un successo o perdere vicenda, dicono i ricercatori: ci sono ancora molti falsi negativi, il che significa che il nodo, se analizzata al microscopio, appare pulita delle cellule tumorali, ma le metastasi può ancora verificarsi nel paziente. Il linfonodo sentinella è il primo linfonodo nel cavo ascellare che il cancro si diffonde a.

Ora, i ricercatori di Georgetown Lombardi Comprehensive Centro dire che hanno indizi di marcatori molecolari sui tumori al seno che possono prevedere che i tumori si metastasi al sistema linfonodale. I dettagli dello studio sono stati recentemente presentati al Meeting AACR 101 ° annuale 2010.

In uno studio pilota a confronto alterazioni genomiche in entrambe le cellule del cancro al seno e linfonodi sentinella rimossi da 15 pazienti in cui la diffusione del cancro ai linfonodi, i ricercatori hanno scoperto i geni che sono stati alterati (amplificate o eliminati) in entrambi i campioni. Queste alterazioni colpiti geni che funzionano sia come oncogeni o soppressori tumorali. L'obiettivo finale è quello di essere in grado di individuare, al momento della diagnosi, quando un paziente ha una biopsia di routine del tumore, che è a più alto rischio per lo sviluppo di metastasi linfonodali, dice Luciane Cavalli, PhD, assistente professore di oncologia a Lombardi.




"A nostra conoscenza, pochi studi hanno esaminato in particolare per le alterazioni genomiche in linfonodi sentinella rispetto al tumore primario dello stesso paziente. Se troviamo i marcatori che possono essere significativamente associati con i pazienti che sviluppano metastasi ascellari, possiamo controllare questi marcatori in una fase iniziale della gestione del cancro, prima di linfonodi ascellari metastasi sviluppa ", dice Cavalli. "Questo darà la possibilità ai medici per il trattamento di quello che altrimenti una metastasi invisibile."

Attualmente, un linfonodo sentinella viene rimosso quando un paziente sottoposto a intervento chirurgico per rimuovere i tumori della mammella, e il nodo viene esaminato per l'evidenza di cellule tumorali, mentre l'operazione è in corso. Se queste cellule maligne si vedono, altri nodi nel cavo ascellare vengono rimossi, dice Cavalli. "Questa procedura viene eseguita durante l'intervento chirurgico, ei metodi attualmente utilizzati per cercare cellule tumorali in questi nodi non sono ultra sensibile e può quindi perdere queste cellule maligne soprattutto nel caso di micrometastasi."

Cavalli e il suo team prima proiettati i genomi di cellule provenienti da entrambi i tumori e nodi dello stesso paziente utilizzando l'ibridazione genomica comparativa (CGH), e ha scoperto che la maggior parte delle regioni genomiche interessate erano simili in entrambi i campioni. . Hanno quindi utilizzato la tecnologia dei microarray (array-CGH) per identificare i geni alterati in queste regioni e hanno trovato diversi che sono stati modificati nei linfonodi di pazienti e tumori. Alcuni di questi geni sono ben noti, come la crescita promuovendo gene her2neu e BRCA1 soppressore tumorale.

"E 'differiva tra i pazienti - in alcuni, BRCA1 mancava in entrambi i campioni, in altri, Her2neu o altri geni sono stati amplificati," Cavalli ha detto.

I ricercatori stanno ora convalidando i risultati in altri campioni di pazienti. "Se siamo in grado di utilizzare questi marcatori genomici per identificare le cellule tumorali nel linfonodo sentinella per ridurre i tassi di falsi negativi che oggi esistono in biopsia del linfonodo sentinella, possiamo avanzare di un passo in avanti nella cura del paziente", dice Cavalli.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha