Rughe rimossi con proteine ​​RHAMM, studio mostra

Giugno 24, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

RHAMM acronimo di recettore per Hyaluronan Mediated motilità. Mina Bissell, un biologo cellulare con Life Sciences Division del Berkeley Lab e una delle principali autorità sul cancro al seno, stava collaborando con Eva Turley, professore di oncologia presso l'University of Western Ontario e delle principali autorità in polisaccaridi tessuto, su uno studio del ruolo che RHAMM gioca nella regolazione della segnalazione degli adipociti (cellule adipose) durante la riparazione delle ferite dei tessuti da lesioni come tagli della pelle, attacchi di cuore e ictus. Studi precedenti effettuati da Turley, che ha scoperto RHAMM, aveva dimostrato che la sovraespressione di questo punti proteine ​​per un risultato povero paziente per tali tumori umani come seno, del colon, del retto e dello stomaco.

Nel corso del loro studio collaborativo, Bissell e Turley, lavorando con i topi, hanno scoperto che bloccando l'espressione della proteina RHAMM - né eliminando il suo gene, o attraverso l'introduzione di un reagente bloccante - può essere usato per indurre selettivamente la generazione di le cellule di grasso per sostituire quelli persi nel processo di invecchiamento. Allo stesso tempo, bloccando l'espressione RHAMM riduce anche i depositi di malsano grasso viscerale.




"Questa tecnica potrebbe essere sviluppato come un mezzo per fornire un approccio non-chirurgico per normalizzare l'aspetto della pelle dopo la chirurgia ricostruttiva, per la riduzione delle rughe, e per ascensori viso e figura miglioramento", ha detto Bissell.

Detto Turley, "A differenza agenti neurotossina, che devono essere iniettato periodicamente un'iniezione localizzata di un inibitore RHAMM dovrebbe produrre duraturo effetti volumizing pelle e non comporterebbe paralisi muscolare, che significa che non ci sarebbe alcuna perdita di espressione se dovesse essere iniettato nella faccia. "

Ci sono composti ora sul mercato che promuovono la produzione di cellule adipociti e risultato in aumento del grasso sottocutaneo, tuttavia, questi fattori-adipociti promuovendo anche aumentare la produzione di grasso viscerale. Gli studi sui topi condotti da Bissell e Turley hanno dimostrato che bloccando l'espressione RHAMM aumenta in modo significativo il grasso sottocutaneo riducendo il grasso viscerale. Questo suggerisce che il blocco RHAMM dovrebbe anche avere un effetto benefico sui pazienti con malattie correlate all'obesità, malattie cardiovascolari o il diabete. Un altro vantaggio unico di RHAMM è che la sua espressione in tessuti umani normali adulti è limitato.

"Pertanto, agenti anti-RHAMM deve avere una bassa tossicità e secondo gli studi preliminari sugli animali, potrebbe essere utile per i pazienti con un tumore o malattia l'infiammazione-correlati", ha detto Turley.

Le potenziali applicazioni di modulazione RHAMM oltre alla riduzione delle rughe comprendono aspetto normalizzante pelle dopo la chirurgia ricostruttiva o estetica, ad esempio, il tessuto innestato su vittime di ustioni. È stato anche dimostrato di avere un effetto benefico sui tumori e malattie infiammatorie nei topi.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha