Ruolo delle cellule staminali per il rinnovo della cornea

Aprile 27, 2016 Admin Salute 0 19
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un gruppo di ricercatori di Losanna, la Svizzera ha pubblicato uno studio che appare nel 1 ottobre anticipo edizione on line della rivista Nature, che mostra come la cornea utilizza cellule staminali di riparare se stesso.

Utilizzando il mouse modelli dimostrano che dall'usura quotidiana sulla cornea viene riparato da cellule staminali che risiedono nel epitelio corneale, e che più seri lavori di riparazione richiedono il coinvolgimento di altre cellule staminali che migrano dal limbus, una regione tra la cornea e la congiuntiva, la parte bianca dell'occhio.

L'integrità della cornea, lo strato esterno trasparente dell'occhio, è critica per la visione. Milioni di persone in tutto il mondo soffrono di cecità parziale o totale quando i loro cornee perdono trasparenza. Le opzioni di trattamento comprendono trapianti di cornea e, più recentemente, terapia con cellule staminali. La superficie della cornea è naturalmente in uno stato di costante rinnovamento; il suo strato superiore, o epitelio, è completamente girati una volta ogni 7-14 giorni. Poiché le cellule staminali slow-ciclismo sono stati trovati nel limbus topo, i ricercatori hanno ipotizzato che queste cellule staminali sono i responsabili per il rinnovo della cornea.




La ricerca guidata dal professor Yann Barrandon, che detiene un appuntamento comune a EPFL e le Università di Losanna (CHUV ospedali), contesta questa opinione prevalente che il limbus è l'unico luogo in cui le cellule staminali corneali risiedono. I ricercatori hanno dimostrato che l'epitelio della cornea contiene anche le cellule staminali, e che queste cellule hanno la capacità di generare due diversi tessuti epiteliali corneali: (che copre la parte trasparente dell'occhio) e congiuntivale (che copre la parte bianca dell'occhio). Essi hanno dimostrato sperimentalmente che queste sono le cellule attivate in rinnovamento di tutti i giorni della cornea. Le cellule staminali che risiedono nel limbus hanno un ruolo diverso; sono attivati ​​solo quando la cornea è gravemente ferito.

Per spiegare questa distribuzione delle cellule staminali e dei diversi ruoli svolti dalle cellule staminali in diverse zone degli occhi, i ricercatori propongono che gli epiteli espansione della cornea e congiuntiva l'atto come placche tettoniche, spremitura limbo tra di loro in una sorta di equilibrio zone. A causa della continua espansione, le cellule staminali si accumulano in questa zona. In caso di rottura dell'equilibrio, come una grande lesione corneale, queste cellule staminali del limbus migrano nella cornea e congiuntiva e differenziano nel tipo cellulare appropriato per effettuare riparazioni.

Il limbus è già riconosciuto come fonte di cellule per la terapia delle cellule staminali corneale nell'uomo, e questa nuova ricerca indica che la cornea stessa può anche essere esplorato come fonte potenziale di queste cellule. E perché il cancro è stato associato con la presenza di cellule staminali adulte, il modello aiuta anche a spiegare perché le zone di transizione come il limbus, in cui le cellule staminali si accumulano, sono luoghi in cui il cancro tende a verificarsi con maggiore frequenza.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha