Rurali medici di base offrono panoramica cura della salute delle donne rurali

Giugno 6, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Le donne che vivono in comunità rurali hanno meno probabilità di urban-dimora donne di ricevere sufficiente cura della salute mentale, in gran parte a causa di un accesso limitato ai servizi e lo stigma sociale, secondo i ricercatori della medicina e della salute pubblica.

Alcuni rapporti indicano che le donne rurali hanno più probabilità rispetto alle donne urbane di avere sintomi depressivi dell'umore e d'ansia. Tuttavia le donne rurali non hanno un accesso adeguato alle cure di salute mentale, rispetto alle donne della città. Le donne rurali che fanno chiedere aiuto salute mentale sono più probabilità di ricevere cure dal proprio medico di base che sono donne urbane.

"Abbiamo chiesto rurali medici di base su come si preoccupano per la salute mentale delle donne", ha detto Jennifer S. McCall-Hosenfeld, medico di base e assistente professore di Medicina e Sanità pubblica scienze, Penn State College of Medicine. "La loro è una prospettiva importante perché rurali medici di base forniscono una parte sostanziale dei servizi di salute mentale per i loro pazienti."




McCall-Hosenfeld e colleghi hanno intervistato 19 medici di base che forniscono assistenza alle donne rurali nella Pennsylvania centrale. I medici hanno risposto alla domanda che si è concentrato sullo screening e la diagnosi delle condizioni di salute mentale, ostacoli al trattamento tra le donne rurali, gestione delle malattie mentali nelle donne rurali e le idee per migliorare la cura per questa popolazione. Le domande sono concentrati a praticare la medicina nelle aree rurali e in particolare di fornire assistenza alle donne rurali. I ricercatori riferiscono le loro scoperte, in questo numero di Salute Mentale in medicina di famiglia.

A partire dal 2005, solo il 7,4 per cento di tutti gli psichiatri americani praticata in una zona rurale. I medici di assistenza primaria nelle comunità rurali vivono significativi ostacoli nel fornire assistenza alle donne rurali con problemi di salute mentale. Sono comunemente riportati cura per le condizioni di salute mentale che erano spesso al di fuori della portata della loro formazione.

"Faccio un sacco di psichiatria nella mia pratica che ho davvero voglia non ho avuto a che fare, ma lo faccio perché qualcuno ha avuto modo di farlo", ha detto uno dei medici di medicina generale intervistati dai ricercatori.

Un altro problema, come molti medici di base hanno riferito i ricercatori, deriva dalla stigma che circonda la salute mentale.

"Le donne rurali potrebbero non voler essere visto camminare in ufficio di un medico mentale a causa della paura del giudizio da familiari e amici", i ricercatori hanno notato in questo articolo.

Identificazione delle malattie mentali è stata un'altra sfida. Circa un terzo dei medici ha riferito che abitualmente sottoposti a screening per la depressione, mentre altri hanno dichiarato che i vincoli di tempo e delle priorità concorrenti non avrebbero permesso loro di schermo regolarmente i pazienti. Identificazione di disordine da stress post-traumatico tra le donne rurali può essere particolarmente impegnativo perché alcuni dei medici rurali non la pensano che PTSD era suscettibile di colpire le donne rurali. La maggior parte dei medici ha rilevato che molti dei loro pazienti erano underinsured e non avevano una copertura di salute mentale.

"Nonostante le barriere sanitarie ottimali, abbiamo scoperto che molti dei medici sono alla ricerca di soluzioni creative e lo sviluppo di reti informali con gli operatori sanitari mentali per la consultazione", ha detto McCall-Hosenfeld. "Questo studio ha rafforzato il fatto che ci sono problemi con l'accesso alle cure sanitarie nelle comunità rurali, ma anche fornito alcuni esempi di possibili soluzioni a tali problemi di accesso, come la formalizzazione e l'ampliamento delle reti di consulenza esistenti.

"Abbiamo bisogno di un duplice approccio. Abbiamo bisogno di migliorare l'accesso alle cure di salute mentale nelle comunità rurali e dobbiamo affrontare lo stigma di problemi di salute mentale aiutando le donne rurali a capire che essere depresso, per esempio, non è qualcosa di cui vergognarsi di. "

Un abstract per l'articolo può essere trovato online all'indirizzo: http://www.ingentaconnect.com/content/rmp/mhfm/2013/00000010/00000004/art00001

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha