Salute delle ossa Età Vs Menopausa

Marzo 21, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

ANN ARBOR, Mich -. Trattare tutte le donne di mezza età con rischi Terapie osso-protezione identici visione invecchiamento e la menopausa condizioni intercambiabili. Un nuovo studio dell'Università del Michigan esamina la differenza tra invecchiamento e la menopausa in cui si riferiscono alle ossa delle donne.

"Quello che è interessante di questo studio è che abbiamo preso l'età fuori dall'equazione", ha detto il ricercatore principale Jane Lukacs. Lei è un collega e assistente ricercatore Pfizer post-dottorato presso la Scuola UM of Nursing. Lukacs presenterà i suoi risultati al ENDO 2003 riunione annuale della Endocrine Society a Philadelphia 19-22 giugno.

Gli studi che coinvolgono la terapia ormonale sostitutiva hanno trovato un miglioramento della densità ossea delle donne in post-menopausa, i maggiori esperti a concludere che il ritiro di estrogeni in menopausa è un importante fattore di rischio per l'osteoporosi. La questione se il declino naturale di estrogeni dopo la menopausa provoca perdita di tessuto osseo non è stato definitivamente dimostrato.




Dopo Lukacs e il suo team di ricerca ha scoperto che la perdita di tessuto osseo invecchiamento legati ha solo una lieve influenza sulla funzione del midollo rispetto al ritiro estrogeno naturale del corpo, che colpisce una serie di parametri di salute delle ossa, Lukacs ha concluso: "La terapia deve essere diverso a diversi punti nella vita di una donna. "

Il team di UM ha studiato un gruppo di donne di età compresa tra 20-52, e le donne di pari età che hanno avuto e non hanno superato la menopausa a fini di studio, ad esempio, ha esaminato una donna di 47 anni, continua ad avere cicli mestruali regolari e il suo confronto i dati di una donna di 47 anni che non aveva avuto cicli regolari per 12 mesi.

Ha escluso le donne che hanno utilizzato ogni forma di ormoni o regolare prescrizione di farmaci, e fumatori anche eliminate e forti bevitori. I soggetti dello studio non erano né, come Lukàcs loro, gli atleti di resistenza o di pantofolai descrive.

In genere il tasso di turnover osseo, cioè la velocità con cui il corpo sostituisce materiale osseo vecchio con il nuovo, accelera come le donne raggiungono la menopausa. Perché la sostituzione di osso vecchio con nuovo tessuto osseo non è efficiente in menopausa, un ritmo più veloce del fatturato dovrebbe tradursi a perdita di tessuto osseo. Questo studio ha esaminato biomarcatori ossei nei diversi gruppi di donne per vedere quando fatturato aumenta osso e se il calcio misurata nel sangue sarebbe elevato, suggerendo una maggiore perdita di minerali dalle ossa.

La maggior parte delle terapie preventive ossa, riportati nella speranza di proteggere le donne contro l'osteoporosi, rallentare il tasso di turnover osseo. Ma i numeri Lukacs 'mostravano donne in pre-menopausa non hanno elevato turnover osseo mentre sono invecchiato. "Perché si vuole rallentare un tasso di turnover osseo che è normale?" Chiese Lukacs.

Così, con le donne già nervoso per la terapia ormonale sostitutiva, questo studio fornisce ulteriori motivi per essere cauti overprescribing terapia ormonale o altre terapie convenzionali utilizzati per rallentare il turnover osseo quando potrebbe non essere necessario in donne di mezza età che hanno ancora cicli mestruali regolari. Gli studi hanno dimostrato un possibile legame tra la terapia ormonale sostitutiva e cancro, così come la ricerca dementia.A fondo di due anni, 130 mila dollari borsa di studio Pfizer ha aiutato Lukacs '.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha