Salvataggio Altri Seni

Giugno 2, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un campione di tessuto unico rivela se hai il cancro al seno con la diffusione. Ciò significa che i tipi di cancro più aggressive possono essere rilevati in una fase iniziale.

Ogni anno 2.800 donne norvegesi viene diagnosticato un cancro al seno. Alcuni 800 di loro muoiono. Prima viene rilevato il tumore, maggiori saranno le probabilità di sopravvivenza.

Un nuovo metodo permette di rilevare i tipi più aggressivi molto prima di quanto precedentemente. Allo stesso tempo, le donne con un tipo di 'lieve' potrebbero essere comunicate rapidamente che essi sono fuori pericolo e non devono portare le loro paure per mesi senza motivo.




Gruppo di ricerca di Ingrid Gribbestad presso il Centro MR presso l'Università Norvegese di Scienza e Tecnologia (NTNU) di Trondheim è stato un pioniere nel lavoro di sviluppo del metodo. L'innovazione comporta guardando le biopsie (campioni di tessuto del seno) a livello molecolare.

"Oggi, dobbiamo studiare i tumori cancerosi di microscopi e osservare i cambiamenti pericolosi con i nostri occhi nudi. Operiamo sul livello più basso quando si tratta di dimensioni", dice Gribbestad.

Stampe molecolari

Il metodo consiste nel prendere un 'impronta digitale' delle molecole nel campione di tessuto. Il principio è già utilizzato per i liquidi, come olio e vino: oli di pesce può essere fatta risalire a dove il salmone è venuto da, mentre il contenuto di una bottiglia di vino può essere ricondotta ad un vigneto specifico. Tuttavia, nessun altro al mondo è riuscito a trasferire il metodo per un'analisi medica di cancro al seno prima.

"Non c'è dubbio che siamo al top a livello internazionale in questo settore", dice Gribbestad.

Sulla base di un'impronta digitale normale, gli investigatori possono dire qualcosa sulla bellezza del proprietario e fedina penale, se l'identità della persona è nota. Allo stesso modo, Gribbestad può dire qualcosa circa il comportamento di un particolare tumore - se conosce la storia e le molecole del tumore in questione.

Ciò rende possibile, ad esempio, per stabilire se il cancro in questo tessuto è diffuso ai linfonodi altre parti del corpo.

Profilo Disease adattamento

"Un altro aspetto positivo è che questa 'impronta digitale' indica anche se il paziente risponde al trattamento medico iniziamo", spiega Gribbestad.

Ciò permette di trovare i pazienti che devono essere sottoposti a chemioterapia ancor prima dell'operazione. Inoltre, casi in cui è possibile rimuovere solo il tessuto interessato anziché l'intero seno sarà più facile da trovare. Saranno risparmiati altri seni.

"Con questo lasciamo il trattamento di gruppo per il beneficio del trattamento individuale adattata al profilo della malattia di ogni paziente", conclude Ingrid Gribbestad.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha